auto-in-fiamme-400x175

Brolo: auto in fiamme, non si esclude la matrice dolosa

Resta ancora un alone di mistero intorno all’episodio avvenuto a Brolo nel tardo pomeriggio di sabato 8 Dicembre. Due auto hanno preso fuoco nel parcheggio di piazza Verdi, di fronte al noto ristorante “Cafè Latino” e alle spalle della centralissima Via Nazionale.

Da una prima ricostruzione degli inquirenti pare che le fiamme si siano propagate partendo da una vettura modello Citroen C3 Cabrio, raggiungendo in seguito, a causa delle forti raffiche di vento, una seconda vettura parcheggiata a fianco, una Fiat Panda appartenente al defunto Maresciallo dei Carabinieri Fonti. I carabinieri della locale stazione hanno subito smentito che si possa trattare di intimidazione, le indagini puntano piuttosto sulla matrice di natura dolosa o sull’autocombustione.

Alcuni testimoni oculari raccontano di aver sentito poco prima degli scoppi di petardo, uno dei quali avrebbe potuto colpire l’auto. Una donna presente sulla scena al momento dell’accaduto, la stessa che ha dato l’allarme chiamando i vigili dl fuoco, sostiene invece di aver visto un fulmine colpire l’auto.

Sarà difficile scovare gli eventuali colpevoli, se dopo le perizie l’incendio risultasse essere di natura dolosa: in quel momento, infatti, a detta dei residenti la piazza era rimasta completamente al buio a causa di un sovraccarico di energia, risulta difficile, dunque, per i passanti riconoscere chi potrebbe aver commesso l’insano gesto.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close