Passa la proposta della minoranza. Indennità ridotte e fondo di solidarietà


Nel corso del Consiglio comunale di ieri (27 novembre) è stata discussa la “mozione sulla riduzione dell’indennità di carica e dei gettoni di presenza”, proposta dai consiglieri di minoranza Sanfillipo, Trusso, Micale e Gemmellaro.

Durante la seduta i Gruppi consiliari hanno proposto di destinare i proventi derivanti dalle riduzioni di indennità di carica e gettoni di presenza ad un FONDO DI SOLIDARIETA’ (da iscrivere in bilancio) da utilizzare come sussidio economico (ad es. per acquisto di beni di prima necessità e/o farmaci etc.) nei confronti dei cittadini che versano in particolari difficoltà, stante il delicato momento di crisi attuale.

Le modalità di utilizzazione di tale FONDO DI SOLIDARIETA’ (che sarà costituito con i proventi derivanti dalle riduzioni di indennità di carica e gettoni di presenza) saranno puntualmente definite nel corso di una prossima Conferenza dei Capigruppo di maggioranza e minoranza che sarà convocata – su espressa richiesta dei proponenti – entro il 31 dicembre 2012.

Esprimiamo, pertanto, la nostra soddisfazione per l’importante risultato raggiunto” il commento di Sanfillippo, Trusso, Micale e Gemmellaro che sono riusciti ad ottenere quanto richiesto trovando riscontro su una proposta che ha trovato d’accordo quasi tutti. Il consiglio comunale di Capo d’Orlando riesce dunque a dialogare e trovare soluzioni comuni per il bene di chi, in questo delicato momento economico, versa in condizioni non certamente agiate.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close