alexia

Una comunità in lutto. Il cuore della 15enne Alexia ha cessato di battere


E’ morta dopo sue settimane di coma, Alexia Calabrò, la ragazza di 15 anni, rimasta coinvolta in un incidente ad Olivarella. Alexia viaggiava  a bordo del suo scooter insieme ad un’amica rimasta lievemente ferita nell’impatto con un furgone.

Sul luogo dell’incidente si è subito attivata la macchina dei soccorsi; la ragazza è stata trasferita prima all’ospedale di Fogliani e poi vista la gravità del suo stato all’ospedale Papardo dove ha lottato per diversi giorni fra la vita e la morte.

Su facebook sono i tanti i messaggi di amici e soprattutto dei  compagni  della 2° D  del Liceo Artistico di Milazzo.

Ne riportiamo uno: “E’ difficile trovare le parole per descrivere il nostro dolore. Abbiamo capito che da un giorno all’altro, per un piccolo errore, possono cambiare molte cose. Te ne sei andata lasciandoci qui da soli ad affrontare tutto questo. Se non puoi esserci fisicamente, promettici che sarai sempre al nostro fianco. Non dimenticheremo mai niente di te, soprattutto quel grande sorriso che, nonostante i mille problemi, dava una speranza in più a tutti. Quel sorriso che ci rendeva tanto felici. Ad ogni caduta ti sei sempre rialzata, con graffi e ferite ce l’hai sempre fatta, più forte di prima. Non ti sei mai arresa di fronte a niente, con quei grandi occhioni verdi che adesso ci guardano e ci proteggono da lassù. Grazie per tutto quello che hai sempre fatto per noi. TI VOGLIAMO BENE!”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close