1 pp

GLI STUDENTI IN PIAZZA CONTRO IL DDL 953 EX APREA

Questa mattina il Liceo Scientifico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando, è sceso in piazza, in occasione della “giornata dello studente”, per manifestare contro il ddl 953 ex-Aprea che  prevede, tra le altre cose, la quasi completa privatizzazione delle scuole pubbliche dando la possibilità ai privati di ‘comprare’ qualsiasi istituto”, contro i tagli che stanno devastando la scuola pubblica statale, luogo di formazione, istruzione e crescita che dovrebbe essere il più tutelato in un periodo di crisi economica come quella odierna, e contro la diminuzione dei fondi sul diritto allo studio (borse di studio).

Il raduno ha avuto luogo davanti al liceo “Lucio Piccolo” alle ore 8, dove gli studenti dell’istituto hanno aspettato i ragazzi dell’Istituto Statale d’Arte e dell’ITCG “F.P. Merendino”.

Insieme stanno percorrendo la via Piave, dopodiché faranno tappa in piazza Europa, davanti al Municipio, ed in piazza Matteotti, dove avverrà un flash mob – i giovani studenti, occuperanno la piazza principale, sedendosi in terra e aprendo dei libri, lampante segno di protesta a favore del diritto allo studio.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close