trenino_pp

“PERCHE’ ACQUISTARE IL TRENINO 50MILA EURO ?”


La Giunta ha deciso di comprare il “trenino turistico” per 50 mila Euro. L’opposizione si chiede del perché tanta premura visto che si usa solo d’estate e visto, soprattutto, che probabilmente ci sono spese da affrontare più importanti in vista dell’inverno e le casse comunali non brillano certo per ricchezza. Inoltre, alla recente interrogazione presentata dalla minoranza sull’acquisto di scuolabus, il Sindaco aveva risposto che la pratica del noleggio era vantaggiosa mentre oggi si acquista un trenino sempre noleggiato.

E’ davvero necessario spendere più di sessanta mila Euro, IVA compresa, per l’acquisto di un trenino a novembre? Questa mattina i consiglieri Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro hanno presentato una interrogazione all’amministrazione comunale che vi riportiamo integralmente.

Oggetto: Interrogazione su acquisto “trenino turistico” per €50.000,00 oltre IVA (totale €60.500,00).

I sottoscritti, Giuseppe Trusso Sfrazzetto, Gaetano Sanfilippo Scimonella, Salvatore Alessio Micale e Gaetano Gemmellaro, Consiglieri comunali dei Gruppi “Librizzi Sindaco” e “Democratici per Capo d’Orlando”,

premesso che:

– con atto di Giunta municipale n. 241 del 9/11/2012, è stato dato mandato al Responsabile dell’Area scolastica, turistica, culturale e sportiva di porre in essere tutti gli atti necessari all’acquisto del “trenino turistico” usato (finora a noleggio stagionale), per la somma complessiva di € 50.000,00 oltre IVA (totale € 60.500,00);

considerato che:

– tale acquisto appare poco oculato alla luce dell’attuale crisi finanziaria e tenuto conto dell’esigenza di garantire priorità più importanti, nell’ottica della riduzione dei costi superflui e tenuto conto dei tagli, presenti e futuri, ai trasferimenti statali e regionali;

– tale acquisto, specie in questo periodo, non è un investimento indispensabile e non apporta alcun beneficio economico futuro al Comune, anche perché l’utilizzo del mezzo in oggetto da parte dei turisti non prevede il pagamento di alcun biglietto;

– il trenino turistico può essere utilizzato solo d’estate e non è un bene imprescindibile nell’ambito del parco macchine comunale, che necessita di altri mezzi più importanti per garantire i servizi essenziali;

ritenuto che:

– nella risposta alla nostra interrogazione dell’1/10/2012, circa la convenienza economica dell’acquisto da parte del Comune di nuovi scuolabus (circa € 45.000/€ 50.000 cadauno) in luogo del noleggio degli stessi da ditta privata, la S.V. ha affermato che “la convenienza economica del noleggio è di assoluta evidenza, documentata dagli atti”;

– che non è adeguatamente giustificato il ricorso alla procedura negoziata,

quanto sopra premesso e ritenuto,

i Consiglieri Comunali interrogano la S.V. per conoscere e /o sapere:

– quali sono le motivazioni per le quali la Giunta Municipale ha deliberato un esborso così significativo e privo di ritorno economico futuro per le casse comunali, quando le suddette somme potevano essere destinate ad altre iniziative a sostegno di famiglie e imprese del territorio (esempio sgravi fiscali su imposte locali) e/o all’acquisto di un nuovo scuolabus da inserire nel parco rotabile del Comune.

Si chiede la risposta scritta e l’inserimento all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

Giuseppe Trusso Sfrazzetto

Gaetano Sanfilippo Scimonella

Salvatore Alessio Micale

Gaetano Gemmellaro

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close