bernardagrasso-cdo

TURISMO: LA GRASSO INCONTRA GLI ALBERGATORI ORLANDINI


Trovare soluzioni condivise tra imprenditori e politica per sostenere il settore turistico. Per farlo è necessario sostenere e creare infrastrutture che possano rendere appetibile il territorio dei Nebrodi attraverso convincenti collegamenti. Per questo una trentina di albergatori e titolari di Bed & Breakfast orlandini hanno incontrato il neo parlamentare regionale Bernardette Grasso, nella sala consiliare, per confrontarsi su ciò che la politica può fare per aiutare il settore.
L’ipotesi migliore, anche se con tempi lunghi è quella di un aeroporto in provincia di Messina.
“Torrenova o la Valle del Mela- ha affermato Bernardette Grasso- sono ipotesi entrambe valide. Ma di sicuro serve un aeroporto per intercettare i flussi turistici provenienti dall’Italia e dall’Europa che ormai sono sempre più legati alla presenza di scali nei pressi delle località da raggiungere. Nel frattempo, però, si può pensare anche ad implementare le elipiste che stanno nascendo nei nostri comuni. Ho risposto all’appello dell’amministrazione comunale di Capo d’Orlando e degli operatori turistici per dire soprattutto che il mio impegno alla Regione vuole essere quello di dare voce alle istanze dei cittadini di un territorio spesso relegato ai margini dalla politica siciliana”.
Ma la parlamentare di Grande Sud si è detta disponibile a portare avanti iniziative per incentivare le politiche di ospitalità diffusa, di concordare progetti per l’accesso a finanziamenti del settore, di portare alla Regione le istanze che partono dal territorio.
L’assessore Rosario Milone, che ha promosso l’incontro, punta invece soprattutto alla costituzione di una associazione degli operatori per far partire da Capo d’Orlando iniziative unitarie che abbiano un maggior peso e facciano parte di uno sviluppo complessivo del comparto.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close