sindaco_carmelo_pino_PP

DISSESTO. EMERGENZA ENEL, PINO SCRIVE AL NEO PREFETTO TROTTA


Il sindaco di Milazzo, Carmelo Pino, ha inviato una lettera al prefetto Stefano Trotta chiedendo un incontro urgente per affrontare e risolvere il problema della fornitura di energia elettrica nel territorio comunale, a seguito della decisione dell’Enel – titolare di un credito multimilionario – di sospendere la fornitura  presso dipartimenti comunali preposti a pubblici servizi fondamentali come il 4° dipartimento di piazza Cappuccini e altri settori, come ad esempio quello idrico qualora fosse impedita la funzionalità delle pompe di sollevamento dell’impianto comunale.

“Non posso esimermi, per dovere istituzionale – scrive Pino – dal rappersentarLe la riscontrata grave situazione debitoria del Comune di Milazzo, per causa della quale la Corte dei Conti di Sicilia ha pure diffidato il Consiglio comunale ai fini della adozione della relativa deliberazione di dissesto economico-finanziaria  ed a fronte della quale non è dato cogliere da parte dell’indicato consesso una adeguata e tempestiva risposta”.

“In un estremo tentativo conciliativo onde salvaguardare i beni tutelati dall’Ordinamenti – conclude il sindaco -– mi sento obbligato a chiedere che si pervenga ad un urgente incontro/confronto con la S. S. in presenza dei rappresentanti dell’Enel volta a trovare una soluzione ragionevole che ponga al riparo da siffatte evenienze”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close