carabinieri_pp

22ENNE PREGIUDICATO, ARRESTATO PER VIOLAZIONE DELL’OBBLIGO DI SOGGIORNO

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno arrestato un 22enne, già noto alle Forze dell’Ordine, per violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno, cui lo stesso era sottoposto.

Il giovane, è stato sorpreso dagli agenti della Stazione Carabinieri di Castell’Umberto di pattuglia in contrada Margi Superiore, senza alcuna autorizzazione e privo della carta precettiva.

Il ragazzo, identificato dai Carabinieri in Aldo Cucè, giostraio, pregiudicato, sottoposto attualmente alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato quindi condotto pressola Casermadei Carabinieri di Castell’Umberto.

Nella circostanza, dato che, tra le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione vi è quella di non allontanarsi dal luogo di residenza, stante la flagranza di reato, Cucè  stato arrestato per violazione delle prescrizioni connesse alla misura di prevenzione e segnalato all’A.G..

Pertanto, il giovane, come disposto dal Magistrato di turno pressola Procuradella Repubblica di Patti, è stato condotto presso il proprio domicilio dove permarrà in regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close