carabinieri_pp

ARRESTATO DAI CARABINIERI PER TENTATA ESTORSIONE

Arrestato a Floresta, Nunzio Pagliazzo, 43 anni, nato e residente nel centro montano, e ritenuto responsabile di tentata estorsione nei confronti del titolare di un’azienda avente sede nel comprensorio.

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Santa Domenica Vittoria, coadiuvati da militari della Stazione Carabinieri di Floresta, in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare in regime di arresti domiciliari, emessa dal GIP di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica, hanno tratto in arresto Pagliazzo poiché ritenuto responsabile di tentata estorsione ai danni di un’azienda.

Secondo quanto risulta dalle prime indagini, l’uomo avrebbe richiesto una somma di mille euro, al fine di non rivelare alcune circostanze di carattere privato dell’imprenditore, il quale però ha immediatamente denunciato il fatto alla Stazione Carabinieri di Santa Domenica Vittoria, che ha avviato una complessa attività di indagine nei confronti del presunto estorsore.

Dai riscontri tecnici effettuati dai Carabinieri, è emerso che, in un secondo tempo, Pagliazzo, non essendo riuscito ad ottenere il denaro, avrebbe nuovamente contattato telefonicamente l’imprenditore intimandogli di consegnare 2.000,00 euro in cambio della restituzione di alcuni attrezzi che erano stati precedentemente rubati dalla sede dell’azienda nei giorni precedenti, facendo intendere di fungere da intermediario con gli autori del furto.

Il P.M. titolare dell’indagine, la d.ssa Antonella Fradà, ha chiesto ed ottenuto la misura cautelare per Nunzio Pagliazzo, emessa il 22 ottobre dal GIP di Messina.

L’uomo dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa di essere interrogato dai magistrati.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close