carabinieri_pp

ARRESTATI 3 RUMENI PER VIOLENZA E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

Tre cittadini rumeni arrestati dai Carabinieri perchè ritenuti responsabili di violenza, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, nonché di minaccia e lesioni personali.

Gli agenti della Stazione Carabinieri di Castell’Umberto, ieri sera, durante un controllo di polizia effettuato nei presi di un locale pubblico del centro umbertino, hanno arrestato tre cittadini rumeni, rispettivamente di 36, 37 e 46 anni, poiché ritenuti responsabili di violenza, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, nonché di minaccia e lesioni personali.

Gli agenti sono intervenuti ieri sera quando, nel transitare nei pressi di un locale pubblico, hanno notato i tre uomini che, in evidente stato di alterazione psicofisica, stavano disturbando gli avventori del locale.

Nella circostanza, i militari dell’Arma al fine di procedere all’identificazione dei tre prevenuti, si sono avvicinati ai tre rumeni, ma gli uomini, senza alcun motivo, gli si sono scagliati contro aggredendoli con calci e pugni e profferendo altresì frasi minacciose ed oltraggiose nei confronti dei militari dell’Arma.

Prontamente bloccati, i tre sono stati identificati in Vasile Catalin Chirac, nato in Romania, cl. 1976, pastore, incensurato, Dumitru Blaga, nato in Romania, cl. 1966, pastore, incensurato e Ciprian Iliescu, nato in Romania, cl. 1977, pastore, già noto alle Forze dell’Ordine.

Dopo essere stati condotti in Caserma, i tre uomini sono stati dichiarati in stato di arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sant’Agata di Militello, in attesa di essere giudicati nella giornata odierna, nel corso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo presso il Tribunale di Patti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close