inaug pp

INAUGURATO IL CAVALCAVIA

“Promissio boni viri est obligatio”. Lo dicevano i latini che ogni promessa è debito e memore di ciò il Sindaco di Capo d’Orlando Enzo Sindoni, ha onorato, anche se con un po’ di ritardo, la sua.

Questa mattina, alle 11, è stato inaugurato ufficialmente il cavalcavia che collega via Finocchiaro Aprile a piazza Trifilò, la nuova arteria viaria che permetterà a chi proviene dalla Consolare Antica di raggiungere piazza Trifilò e piazza IV Luglio. Uno sfogo viario importante per Capo d’Orlando che consentirà ai mezzi pesanti di evitare di percorre il centro urbano.

In presenza dell’Arciprete  Triscari, di alcuni membri della giunta municipale tra cui gli Assessori Cettina Scafidi e Rosario Milone, dell’Architetto Mario Valenti, il Sindaco di Capo d’Orlando ha tenuto il suo discorso.

“ Questo passaggio che stiamo inaugurando oggi, nel tempo determinerà sicuramente una diversificazione di quello che è l’impatto, il valore commerciale, la qualità della vita, di questa parte di territorio. E oggi noi che amiamo Capo d’Orlando, io che sono il Sindaco di Capo d’Orlando, sono felice di questo, sorrido e supero tutto, ma non dimentico, anzi ricordo tutto, perché la memoria è un valore. Ricordo questo tratto di strada finito, ma senza la possibilità di andare avanti, ho presente una strada che noi avremmo voluto più larga, ma che solo grazie al genio, all’impegno e alla capacità dell’Architetto Mario Valenti, che insieme all’Ing. Gatto – primo fra tutti – ma anche insieme a tanti altri hanno lavorato fino ad ottenere questo risultato. Ma ricordo anche le piccole polemiche di qualche mese fa, quando sembrava che questa struttura non potesse e non volesse essere aperta per chissà quale ragione, e che senza la presunzione e, permettetemi di dire, a volte anche l’arroganza amministrativa di chi vi parla, non si sarebbe compiuta, perché mai avremmo avuto le risorse disponibili per poterla realizzare. Quest’opera da lunedì darà una risposta decisiva ad un grossissimo problema che interessa il nostro paese.

Sappiamo, dunque, che nessun autobus parcheggerà più nella Piazza Bontempo o sul Lungomare Andrea Doria, neanche il giovedì. Nessun autobus e nessun mezzo pesante transiterà nel centro orlandino. Il parcheggio accoglierà ben 17 grandi autobus e 3 piccoli autobus contemporaneamente, senza ovviamente intaccare i posti auto e senza impedire ai giovani di giocare nei campetti adiacenti. In un anno in cui il nostro paese, a dispetto della crisi, cresce, e non cresce solo il Sindaco Sindoni e la sua amministrazione, ma cresce tutto, grazie ai benefici che avremo. E’, dunque, agli orlandini del futuro che noi dedichiamo questa strada che porta il nome di un grande personaggio del passato, Finocchiaro Aprile, e che sbocca in una piazza intitolata ad un mio illustre predecessore, l’avv. Tullio Trifilò.

L’apertura di questa strada è un passo importante anche per l’ampliamento dell’isola pedonale. Io ringrazio tutti quanti hanno creduto in questo progetto a partire da Antonio e Pino Librizzi, che non ci sono più, ringrazio i presenti e lascio la parola a Padre Nello che farà la benedizione di rito”.

In seguito alla benedizione, è stato l’Architetto Mario Valenti ad effettuare il taglio del nastro affiancato dal primo cittadino e dall’Assessore Scafidi.

Nutrita la folla di presenti che dopo l’inaugurazione ha accompagnato il Primo Cittadino e i membri della giunta, lungo il cavalcavia fino a giungere all’ampio parcheggio di Piazza Trifilò.

I lavori su questa grande opera, che consentirà il decongestionamento del traffico all’interno del centro orlandino, sembrano dunque tutti conclusi anche se bisognerà vagliarne l’affidabilità soprattutto in previsione delle piogge autunnali.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close