puglio_sindoni_pp

SINDONI A RADIO DOC: “VENERDI’ L’APERTURA DEL CAVALCAVIA”


Un Enzo Sindoni a ruota libera questa mattina a Radio DOC. Ospite della trasmissione del nostro direttore responsabile, Antonio Puglisi, il Sindaco di Capo d’Orlando ha toccato diversi importanti punti riguardanti la sua attività amministrativa e non soltanto.

Si è detto deluso per i tempi lunghi relativi al completamento del porto ma ha anche dato qualche anticipazione esclusiva soprattutto sull’apertura del cavalcavia che dovrebbe avvenire il prossimo venerdì o al massimo lunedì 8 ottobre.

Ma dal porto Sindoni è passato a Lady Gaga, al passaggio a livello di via Cordovena, all’edilizia e alla richiesta di sequestro dei lavori sulla provinciale 147 all’altezza dello scoglio “Garibaldi”. Spazio anche per il basket. Di seguito alcuni stralci del suo intervento nel programma di Antonio Puglisi “Cu c’è, c’è! Tra il serio ed il faceto” in onda tutte le mattine dalle 8 alle 9 su Radio DOC.

Porto:
“Ho diffidato la ditta e l’ATI di rispettare i tempi per il completamento del porto. Ottenuta la concessione si dovrebbe partire con i lavori. Inutile nascondere che non sono proprio contento dei tempi che si stanno prolungando. Voglio rassicurare tutti che i 7 milioni e mezzo di finanziamento pubblico per il completamento dell’opera non verranno erogati se non in percentuale. Tanto metterà il privato e in percentuale come previsto interverrà il pubblico. Posso dare assoluta certezza che il nostro progetto ha ottenuto tutti i finanziamenti previsti. I 13 milioni verranno restituiti in 20 anni senza interessi prelevandoli dai risultati di gestione del porto. Secondo me la vera ragione per la quale l’ATI ha prolungato i tempi è perché hanno atteso che ci avvicinassimo a questa erogazione pubblica. Vedrete che Paul Cayard verrà ad inaugurare il completamento del porto che tutti vogliamo”.

Lady Gaga
Lady Gaga ha origini orlandine! Abbiamo verificato negli anni e non voglio creare un incidente diplomatico con l’amico Sindaco Daniele Letizia di Naso ma il bisnonno della Germanotta ha la casa nel terreno sottostante contrada Santa Domenica che oggi ricade nel comune di Capo d’Orlando, una volta no. Potremmo organizzare una cosa in comune e sapendo che ieri la cantante si esibiva a Milano, sarebbe stata una buona occasione per approfittarne.

Cavalcavia e Via Cordovena
“Venerdì sera con ogni probabilità inaugureremo il cavalcavia. Non c’è ancora l’ufficialità ma se non venerdì sarà di sicuro all’inizio della prossima settimana. Oggi un incontro importante e comunicheremo la data ufficiale dell’apertura della tanto discussa strada che aumenterà la vivibilità del nostro paese. Mentre RFI mi ha scritto che il 16 ottobre dovrà essere chiuso il passaggio a livello Via Cordovena. Non sarà così, lo posso assicurare. Quel passaggio verrà chiuso soltanto quando verranno adeguate altre strade importanti come la via Gambitta Conforto e il passaggio pedonale di Piazza Bontempo. Il progetto c’è e manca soltanto l’autorizzazione delle ferrovie. Certamente i mezzi in paese non dovranno passare”.

Edilizia e abusivismo
“Per l’amministrazione la costruzione nei pressi dello scoglio Garibaldi è abusiva. Quella che si vorrebbe realizzare non è quella che una volta risiedeva in loco. Per intenderci se parliamo dei 60 metri quadri una volta esistenti allora sarei disposto a trovare una soluzione insieme ai proprietari per risolvere la questione. Ma il progetto che intendono portare avanti va ben oltre questa superficie ed è questo il motivo che mi ha portato in un certo senso a cambiare rotta bloccando quei lavori. Deve abbattere i pilastri fatti altrimenti non ci sono alternative. Sono stato denunciato per 12 ipotesi di reati per questa vicenda e non voglio dilungarmi sul fatto che soggetti tecnici e legali che ruotano intorno a questa vicenda siano anche soggetti politici”.

Basket
“Mi aspetto un campionato che riaccenda l’entusiasmo. Spendiamo comunque quasi un milione di euro per fare questo campionato. I tre americani oggi mi costano circa 280mila dollari quindi una spesa contenuta. Vorrei che la gente facesse più abbonamenti. E’ il problema di ogni anno e questo mi porterà ad aumentare il prezzo del biglietto d’ingresso per la singola partita con la speranza che il tifoso o l’appassionato capisca davvero qual è il risparmio nel sottoscrivere un abbonamento oltre che aiutare la società sin da subito”.

Radio
“Stiamo lavorando con il vostro editore,  di Radio DOC, per far arrivare questa bella realtà sul digitale terreste. Sarebbe veramente importante per tutti visto che in poco tempo avete raggiunto uno standard qualitativo davvero interessante”.

L’intervista integrale sia audio che video può essere visionata cliccando sul seguente link http://www.livestream.com/radiodocfm

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close