DSC_0302

POST INCENDI: “LA SITUAZIONE E’ ANCORA PERICOLOSA”


Una conferenza di servizi urgente per salvaguardare l’incolumità di cittadini e residenti di Capo d’Orlando. A chiederla è il consigliere di minoranza Carmelo Galipò eletto nella lista “Insieme per cambiare”. Dopo i vasti incendi che hanno colpito il territorio orlandino lo scorso fine settimana non soltanto bisogna oggi fare la conta dei danni ma è necessario, secondo Galipò, verificare l’attuale situazione ancora pericolosa in vista del peggioramente delle condizioni atmosferiche. Rischio frane dunque che va valutato in anticipo. Ecco perché Carmelo Galipò scrive al sindaco, Enzo Sindoni, alla Protezione Civile, all’ANAS e alla Prefettura di Messina.

Di seguito il testo integrale della richiesta avanzata da Carmelo Galipò.

Il Sottoscritto Consigliere comunale di Capo d’Orlando, Carmelo Galipò, con la presente, tenuto conto dei vasti incendi sviluppatisi nei giorni scorsi nel territorio di Capo d’Orlando e precisamente nelle Contrade Forno, Catutè, Drago e Certari, che hanno messo seriamente a rischio l’incolumità dei miei concittadini oltre che distrutto ettari di vegetazione, chiede alle SS.VV. in indirizzo un urgente sopralluogo congiunto al fine di analizzare la reale entità dei danni causati dalle fiamme e verificarne quindi le possibili ripercussioni negative.

In quei luoghi, infatti, alcuni dei quali ripidi e scoscesi e con alle pendici strade ed  abitazioni, la vegetazione andata in fiamme fungeva da barriera, da freno per il possibile smottamento del terreno e la caduta di massi; eventi che negli ultimi anni si sono verificati con una certa frequenza e che adesso con condizioni ancora più favorevoli, si ripresenteranno con maggiore impeto.

Ad aggravare ancor di più una situazione già pericolosissima, il peggioramento delle condizioni atmosferiche che dovrebbero subire, come riportano fonti meteo un brusco mutamento con l’arrivo di piogge e temporali.

In considerazione di ciò ed al fine di salvaguardare l’incolumità di cittadini e residenti, si sollecita con la massima urgenza la convocazione di una Conferenza di Servizi presso il Municipio di Capo d’Orlando.

Colgo infine l’occasione per ringraziare quanti in quel “Venerdì di Fuoco”, hanno messo a repentaglio la propria vita per tutelare quella di altri: Gruppo Volontari Protezione Civile Capo d’Orlando, Protezione Civile Regionale,  Vigili del Fuoco,  Forestale, Vigili Urbani e Forze dell’Ordine nonché quanti hanno dato una mano a chi aveva bisogno.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close