DSC_0287_pp

LA COLLINA BRUCIA!


La collina di Capo d’Orlando, dalla via Benefizio sino alla contrada Forno Alto, comprese le contrade San Martino, Catutè e Certari bruciano preoccupando non poco gli abitanti delle popolose frazioni.

Dal primo pomeriggio di oggi, venerdì, le fiamme in pochi minuti hanno avvolto ettari di macchia mediterranea avvicinandosi pericolosamente alle abitazioni, soprattutto quelle poste sulla via Nazionale.

Sul posto sono intervenuti vigili urbani, polizia, carabinieri, corpo forestale, protezione civile, vigili del fuoco oltre naturalmente a numerosi volontari che hanno rischiato grosso pur i salvare il salvabile.

La “Fontana Drago”, sulla nazionale, è stata avvolta dalle fiamme e numerosi massi sono precipitati sulla sede stradale. Uno di questi, di grosse dimensioni, ha colpito anche una abitazione posizionata nel lato opposto della carreggiata, come mostrano le foto di seguito.

Gli abitanti delle case sulla strada ino all’ultimo momento anno cercato di salvare sedie, suppellettili, attrezzi posizionati nelle terrazze o negli orti coltivati.

Un panorama devastante quello che è emerso dopo l’intervento ripetuto del canadair. Dopo ore di volo e prelevo di acqua dal mare vicino, è riuscito a domare l’incendio che ha completamente divorato l’intera collina.


Ma anche nelle contrade San Martino, Catutè e Certari la situazione è preoccupante. Mentre sulla strada Nazionale l’incendio sembra essere stato domato, nelle frazioni collinari continua a divampare spinto dal vento di scirocco che soffia senza sosta.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close