relatori pp

CONCLUSO IL WEEK END D’INCONTRI – DIBATTITI SULLA DE.C.O.

Si è concluso ieri il week end di incontri – dibattiti sul “Ruolo della DE.C.O. per la promozione e lo sviluppo delle produzioni e delle identità territoriali turistiche ed enogastronomiche”. Gli incontri, patrocinati dalla Provincia Regionale di Messina, in collaborazione con il G.A.L. Nebrodi Plus, l’Associazione Valle del Timeto, l’Accademia delle Imprese Europea, i Comuni di Capo d’Orlando, Patti ed Oliveri, insieme alla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, si sono svolti, sabato 22 settembre, presso l’attuale sede dell’Enoteca Provinciale, sita nei locali della Foresteria di Villa Piccolo, a Capo d’Orlando, e domenica 23, presso la Sala Convegni del Palazzo dei Dioscuri, sito in Tindari – Patti.

Protagonisti dell’incontro sono stati il Direttore Commerciale  Marketing della Fiera di Genova S.P.A., Ivano Tocchi, e la Responsabile del Salone delle Identità Territoriali “S.I.T” della Fiera di Genova, Laura Malavolta, che, nei due giorni, hanno incontrato gli imprenditori e gli amministratori dei comuni dei Nebrodi, per illustrare loro l’importante rassegna commerciale “Expo DE.C.O. – Identità Territoriali”, che si svolgerà a Genova dal 23 al 25 novembre 2012.

Obiettivo dell’incontro era la diffusione di quegli strumenti innovativi per la  promozione turistica del territorio, attraverso i prodotti tipici locali e le eccellenze enogastronomiche DE.C.O – Denominazione Comunale d’Origine. Per raggiungere tale obiettivo, la Provincia Regionale di Messina ed il G.A.L. Nebrodi Plus, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Accademia delle Imprese Europea, la quale metterà a disposizione degli Enti Locali e degli imprenditori del comprensorio dei Nebrodi, i suoi esperti e tecnici.

 

Era, inoltre, presente al convegno il Sindaco del Comune di Terranova Sappo Minulio (R.C.), Salvatore Foti, che attraverso la propria importante testimonianza ha presentato l’innovativo “progetto integrato” di promozione turistica, attuato nel proprio comune, mediante la valorizzazione delle particolari prugne locali, sia nell’ambito dell’enogastronomia che della cosmesi, e che ha riscontrato dei significativi effetti anche sotto il profilo occupazionale.

Due giorni di interessante dibattito, che hanno visto presenti anche alcuni tra i primi cittadini e noti imprenditori dei Nebrodi, che, sensibilmente interessati all’argomento, hanno partecipato attivamente agli incontri, condividendo le loro esperienze ed impressioni. Unanime la volontà di iniziare un percorso, come può essere quello che porta ad ottenere il marchio DE.C.O., che vada in direzione  di una rivalutazione del territorio, attraverso la storia, le tradizioni e quindi le tipicità e le eccellenze. Un percorso, che seguito correttamente e con le giuste guide, può portare alla rivitalizzazione del turismo.

Coinvolti anche i giovani dell’Istituto Superiore Ipa e Ambiente di Capo d’Orlando, che, nella mattinata di sabato, hanno incontrato gli esperti ed i tecnici dell’Accademia delle Imprese Europea, che hanno spiegato loro i perché della nascita del marchio DE.C.O. e gli obiettivi che ci si pone nell’ottenerlo, illustrando, quindi, la fondamentale importanza del marketing territoriale.

Le giornate dei convegni, sono state, inoltre, accompagnate dalla degustazione dei prodotti tipici dei Nebrodi, curata dall’Associazione “Valle Del Timeto”, che ha riscosso particolare gradimento. L’Associazione, di recente nascita, è frutto di un’idea dell’imprenditore agricolo orlandino Antonio Lazzaro, e raggruppa diverse aziende – site nella Valle del fiume Timeto di Patti- con lo scopo di promuovere il territorio ed i prodotti tipici locali, attraverso un percorso enogastronomico per far conoscere ai turisti le realtà agricole e artigiane di quella zona.

Soddisfacente l’affluenza di gente, che, tra la curiosità e l’interesse, è intervenuta, seguendo in maniera partecipata gli incontri, segno, questo, della grande volontà di migliorare ed incentivare l’attività generale, ma soprattutto turistica, del nostro territorio.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close