gol_pp

“RIBALTONE” DUE TORRI


Sono bastati due minuti alla squadra Pirainese per strappare via i tre punti al Rosolini e incassare la seconda vittoria del campionato.

L’inizio partita non è stato dei migliori per il Due Torri di Piraino che solo dopo 15 minuti dal fischio di inizio ha subito il goal degli avversari, freschi di ripescaggio in eccellenza. A firmare la rete Vicari, che ha agito incontrastato a causa dell’iniziale stallo dei bianco rossi. Ma c’è voluto poco, giusto qualche minuto, e il Due Torri si è svegliato dall’iniziale torpore mettendo in piedi un’imponente difesa grazie al coriaceo Librizzi. Nonostante i tiri di Carrello e Raveduto ai Pirainesi è mancata la possibilità di concretizzare e così il primo tempo si è chiuso con un goal di vantaggio per gli ospiti.

Un Due Torri che tiene decisamente le redini del gioco quello che invece ha fatto ingresso all’ “Enzo Vasi” di Piraino per il secondo tempo del match. I biancorossi di Alacqua diventano i protagonisti indiscussi della partita e in soli due minuti arriva il “ribaltone” con i goal dei nuovi arrivati Raveduto e Ancione, rispettivamente al ’47 e al ’49. Dopo qualche minuto, però,  arriva la doccia fredda per i biancorossi, l’arbitro Mazzarà di Palermo attribuisce un discutibile rigore al Rosolini ma è il portiere Inferrera ad avere la giusta intuizione e bloccare la sfera, con conseguente esplosione di gioia da parte del pubblico Pirainese.

Prestazione altalenante, dunque, ma che garantisce tre punti al Due Torri di Piraino che stupisce tutti con una grande capacità di ribaltare gli eventi. Prossimo impegno per i ragazzi di Alacqua a Taormina domenica prossima per il primo derby stagionale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close