CC Barcellona P.G

UN ARRESTO PER STALKING ED UNO PER DROGA


Questa notte, i militari dell’ Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato un 38enne di origini tunisine, ma residente nella città del Longano con l’accusa di lesioni personali aggravate, minaccia, violenza privata, stalking e porto abusivo di armi.

L’intervento dei Carabinieri è scattato quando personale del 118 ha segnalato l’aggressione subita da una giovane di origine polacca che, nella circostanza era rimasta ferita. Dagli immediati accertamenti è emerso che la vittima, mentre si trovava nei pressi della propria abitazione, in pieno centro abitato del Comune di Barcellona, per cause in corso di accertamento, era stata aggredita da un uomo di origine tunisina, il quale, dopo averla picchiata e minacciata con un cacciavite, le aveva procurato delle ferite al capo. Prontamente soccorsa dai sanitari, la donna veniva giudicata guaribile con una prognosi di 4 giorni.

Immediatamente, i Carabinieri si sono messi sulle tracce del cittadino extracomunitario, il quale è stato rintracciato e bloccato poco distante dal luogo dell’aggressione. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato quindi tradotto presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio che si terrà con rito direttissimo presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

A Venetico un 24enne è stato arrestato, dai Carabinieri, per detenzione ai fini di spaccio di droga. Durante una perquisizione nell’appartamento di Giuseppe Strafallaci i militari hanno rinvenuto, abilmente occultati all’interno di un armadio 100 grammi circa di sostanza stupefacente tipo “hashish” e 5 grammi circa di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, suddivisa in nr. 5 involucri in cellophane.

La successiva perquisizione in un garage nella disponibilità del giovane di Venetico ha permesso ai Carabinieri di rinvenire un grammo di sostanza stupefacente tipo “cocaina”. Nel corso della perquisizione sono stati anche rinvenuti due bilancini di precisione ed un coltello. Tutta la sostanza stupefacente ed il materiare recuperato sono state sottoposte a sequestro.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close