usd-rocca_pp

IL ROCCA PERDE A CEFALU’


Esordio con sconfitta per l’USD Rocca di Capri Leone nella prima giornata del campionato di promozione 2012/2013. I biancazzurri si sono dovuti arrende al locale Cefalù per 2-0.

Questa la formazione in campo al “Santa Barbara di Cefalù” dell’USD: Adamo, Fazio, Ingriffo, Giacalone, Maniaci, Zingales, Truglio (35 ° e 90° amm), Iuculano (57°amm., 66° Cocivera), Hadek (36° amm., 56° Marandano 64° e 72° amm.), Di Giandomenico e Onofaro.
Per l’A.S.D. Cefalù Calcio invece: Fiduccia, Brocato (64°amm.), Compango M. (64°amm.), Castiglione (78° Guggino), Schicchi, Compagno F, Villafranca, D’amico, Cicero (90°+Serio), Zangara (18°amm., 46° Puccio) e Milia.

Nel primo tempo buoni i biancazzurri, si assiste ad una partita energica, giocata a centrocampo e costellata da molti contrasti spesso puniti con cartellino.
Al 6’ è subito infatti il Rocca a creare il primo pericolo con Di Giandomenico che calcia tra le mani di Fiduccia. Al 18′ è Iuculano a provarci con un tiro da lontano che sfiora l’incrocio dei pali.  Al 20′ è il turno di Onofaro, l’attaccante biancazzurro però dal limite calcia centrale.

Nel secondo tempo, quello che sembrava un Rocca di Capri Leone ben rodato inizia però a calare, complici il nervosismo e i falli sanzionati, permettendo così al Cefalù di avere la meglio.

Lentamente i padroni di casa iniziano a prendere il sopravvento: al 63’ i ragazzi iniziano a creare i presupposti per il goal con l’occasione sciupata da Puccio su cross di Milia.

Al 68′ risponde per il Rocca Onofaro che sul lancio di Truglio scarica a lato un diagonale insidioso.

Al 70’ arriva la svolta che scambia il match con Marandano che entrato qualche minuto prima per Iuculano, si fa espellere per doppia ammonizione, lasciando i suoi in dieci.

Puntuale dopo pochi minuti dall’espulsione, al 78’ arriva il vantaggio del Cefalù con un diagonale dal limite dell’area da parte di Milia che sblocca l’incontro e trafigge il portiere Adamo.

All’85’ arriva infine il colpo di grazia per il Rocca e a scrivere la parola fine alla partita è Cicero con una rete di testa.

Nel recupero il risultato rimane invariato e non accade più nulla. L’USD rimedia la seconda espulsione della giornata con Truglio che si fa sbatter fuori per proteste.

Non c’è più altro da fare quindi per il Rocca che consegna così i primi tre punti della stazione ai cefaludesi allenati da Minutella.
Tra sette giorni al “Micale” appuntamento per l’USD Rocca con l’Equipe Palermo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close