foto dario_pp

SINGOLARE SALVATAGGIO DI UN GATTINO


Volontari, Polizia, Lega Nazionale Diritti degli Animali e Vigili del Fuoco. Tutti impegnati per salvare un gattino intrappolato all’interno del cofano di una autovettura.

Il fatto. Sin da ieri si sentiva miagolare ininterrottamente un gattino ma gli inquilini degli isolati di viale Libertà, a Capo d’Orlando, all’altezza degli scalini che consentono di raggiungere il Santuario della Madonna, al monte, non si spiegavano da dove il lamento provenisse, fino a quando scesi in strada hanno capito che il miagolio derivava dall’interno del motore di una autovettura.

Tra coloro che per primi si sono attivati per cercare di risolvere il problema il signor Dario Ferro, Vice Sindaco di Ucria. Accertati di chi fosse  la macchina si sono prodigati a intercettare i proprietari che risultavano addirittura all’estero, ma fortunatamente in quel frangente arrivava  il buon Siju, collaboratore domestico della famiglia, che nonostante l’italiano stentato ha subito composto il numero telefonico del parente più vicino presente in città. Nonostante la sua veneranda età ci raggiungeva mettendoci a disposizione le chiavi dell’automobile. Aperto il cofano sono iniziati gli estenuanti tentativi. Questi purtroppo inizialmente vani e protratti fino a tarda notte, senza nessun risultato concreto.

Infine nonostante le molte persone sensibilizzate dal problema si sono avvicinate e hanno cercato di salvare il gattino intrappolato, solo nella tarda mattinata di di domenica, si è deciso di interpellare le forze dell’ordine chiamando il 113. Un agente della sala operativa di Patti, disponibile e sensibile al problema, ha inoltrato la chiamata al Presidente della Lega Italiana dei diritti degli animali  Sig.ra Marina De Liguori, che in brevissimo tempo ha raggiunto Capo d’Orlando insieme al suo collaboratore Giuseppe Librizzi.

Constatata la gravità del problema, il Presidente decide di coinvolgere i vigili del fuoco, che arrivati sul posto attreverso i loro mezzi e le loro professionalità a disposizione, riescono a salvare e quindi ridare la libertà al piccolo gattino. Tanta gioia e soddisfazione da parte di tutti coloro che hanno partecipato sin dal sabato alle operazione, ma anche dei tanti passanti curiosi.

Adesso lo splendido e fortunato gattino è stato portato dal Presidente dell’Associazione presso il rifugio di Torrenova dove troverà sicuramente tanta accoglienza nella speranza che un giorno possa pure essere adottato.  Sembra scontato ma doveroso ringraziare; in primis il Presidente della Lega Italiana diritti degli Animali Sig.ra Marina De Liguori, La Polizia di Stato, nonchè l’Agente Marcoli Francesco della sala operativa di Patti, i Vigili del Fuoco Di Sant’Agata Militello con il suo Capo Squadra Sig. Lo Conti,  il Cavaliere Valente, Siju, la Famiglia Princiotta, la Famiglia Carrello, Dario e Francesca Ferro,  il Maresciallo capo della Guardia di Finanza di Piacenza Antonio Mirto e la sua Consorte, e tutti coloro che hanno contribuito a una piccola ma splendida operazione nei confronti di un Animale in difficoltà.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close