brand.pp

IL CONCERTO DI ANGELO BRANDUARDI CONCLUDE I FESTEGGIAMENTI PER SAN VINCENZO

Si sono conclusi ieri sera a Castell’Umberto i festeggiamenti in onore del santo patrono San Vincenzo Ferreri. Tre giorni intensi di eventi che hanno richiamato molta gente, soprattutto dai paesi limitrofi, e che si sono conclusi con il concerto del cantautore Angelo Branduardi.

Il famoso cantautore ed eccelso violinista lombardo, fortemente voluto dal comitato per i festeggiamenti e dall’Amministrazione Comunale, è salito sul palco alle 22, coinvolgendo il suo pubblico già dall’inizio. Stesso look di sempre, inconfondibile capigliatura, abbigliamento casual, Branduardi,  per il suo concerto ha scelto alcuni dei brani più famosi e più amati dal pubblico, le stelle fisse di una carriera che dura da più di trent’ anni. Ma ad accompagnare quei pezzi storici, il cantautore ha voluto ci fossero, per la prima volta in concerto, anche composizioni nuove, tratte dal suo album “Così è se mi pare”, pubblicato nel marzo 2011.

La piazza antistante la chiesa madre era gremita di curiosi, ma soprattutto di fans, che accennando lievi passi a ritmo del violino del maestro, hanno cantato con lui per due ore. “Si può fare”, “Cogli la prima mela”, “Domenica e Lunedì” fino alla famosissima “Alla fiera dell’Est”, che anche chi non è un amante di Branduardi può cantare. Un grande concerto, dunque, che  ha chiuso in maniera eccellente la sentitissima festa di San Vincenzo, lasciando soddisfatti il comitato dei festeggiamenti e l’Amministrazione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close