immagine-Mille-e-una-notte PP

“LE MILLE E UNA NOTTE” A VILLA PICCOLO

Domenica 19 agosto, alle21, aVilla Piccolo a Capo d’Orlando, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Le mille e una notte”, di e con Tommaso Capodanno e Laura Tedesco. Lo spettacolo, rientra nel ciclo “Le Porte del Sacro – Identità in cammino”, la rassegna ideata e curata dal giornalista Alberto Samonà, che s’inserisce nell’ambito del “Circuito del Mito” ”, la manifestazione promossa dall’assessorato regionale al Turismo Sport e Spettacolo.

“Le mille e una notte” consente di oltrepassare la dogana fra tradizione orientale e tradizione occidentale senza dover pagare nessun pegno a secoli di critica letteraria. Partendo da ciò, lo spettacolo è composto su due livelli: uno è espresso attraverso un teatro fisico sostenuto da rivisitazioni di canti popolari a cappella. L’altro livello fa agire gli attori attraverso uno spazio circolare in cui ogni spettatore viene reso partecipe in prima persona della narrazione. In questo modo la quarta parete risulta completamente abbattuta e chi guarda si ritrova traghettato attraverso una catarsi teatrale al cospetto delle porte del sacro. I due attori, novelli Sherazade, si trasformano in elargitori di un tempo di sospensione dove l’amore e il sesso sconfiggono la morte; e, mercé la loro azione, la storia degli esseri umani, per continuare, si sospende in una temporalità altra che attiene direttamente alla sfera dei sentimenti. Come nelle relazioni della vita, le storie germinano l’una dall’altra: ogni storia è madre e figlia dell’altra.

Il racconto si rivela quindi nella sua essenza di pietra filosofale che rende immortali, cosa che gli amanti sanno perfettamente perché nel raccontarsi reciprocamente dilatano all’infinito il tempo a loro disposizione. In un’ottica del genere il potere della morte viene meno, lasciando che venga alla luce la sacralità della vita.

L’ingresso alla Villa per la visione dello spettacolo è libero.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close