AL PARLAMENTO LA TOILETTE DELLA STAZIONE

Una interrogazione parlamentare è stata presentata dagli onorevoli Vincenzo Garofalo e Antonino Germanà, al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per sapere quali iniziative il Governo intende intraprendere per ristabilire le condizioni minime essenziali sanitarie alla stazione ferroviaria di Capo d’Orlando. Come si legge nell’interrogazione riportata di seguito, già il 27 ottobre scorso era stato disposto dal Ministero la cessione, in comodato d’uso, dei bagni attualmente chiusi al Bar Tabacchi, ma ancora nulla di fatto. Quanto scritto sino ad ora non è satira ma la realtà dei fatti e di seguito l’interrogazione dei due deputati nazionali del PDL:

“Nella stazione ferroviaria di Capo d’Orlando si registra, ancora oggi, la carenza di condizioni essenziali minime per i passeggeri, tra le quali l’assenza dei servizi igienici in stazione. La chiusura della toilette, derivante dalla decisione di  RFI di consentire l’utilizzo dei bagni solo nelle stazioni considerate “ad alta utenza”, tra le quali non rientrerebbe Capo d’Orlando poichè non interessata da frequentazioni quotidiane elevate,   ha come diretta conseguenza la violazione di quei livelli minimi di decoro che Rete Ferroviaria Italiana dovrebbe assicurare in tutte le stazioni della rete nazionale. La mancanza dei servizi igienici, in una stazione frequentata quotidianamente durante la stagione invernale da molti studenti e lavoratori pendolari e nei mesi estivi interessata anche da flussi turistici, sta provocando un pericoloso abbassamento delle condizioni sanitarie nelle aree a cielo aperto limitrofe ai binari: numerose sono, infatti, le proteste dell’utenza e della cittadinanza costrette a sopportare, specie in questa stagione, un odore nauseabondo.  Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nella seduta della Commissione del 27 ottobre scorso, in risposta ad un atto di sindacato ispettivo vertente sui medesimi disservizi della Stazione di Capo d’Orlando, aveva  fornito una serie di elementi informativi, tra i quali, con specifico riferimento ai servizi igienici, l’impegno, al momento disatteso,  della società RFI a consegnare i locali della toilette, in comodato d’uso, all’attuale gestore del Bar/Tabacchi della stazione, con il preciso impegno di renderli utilizzabili per i viaggiatori:

quali urgenti iniziative intenda adottare, nell’ambito delle proprie competenze,  al fine di consentire il ripristino delle condizioni  minime essenziali per lo svolgimento del  servizio pubblico ferroviario nella stazione di Capo d’Orlando”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close