san martino_pp

PICCANTE BOTTA E RISPOSTA TRA COLOMBO E LA MINORANZA


Continua il botta e risposta tra i consiglieri di minoranza Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro, eletti nelle liste a sostegno dell’avvocato Salvatore Librizzi, e l’amministrazione comunale, rappresentata in questo caso dal consigliere Fabio Colombo. I consiglieri avevano inviato due giorni fa una interrogazione al primo cittadino sullo stato in cui versa la contra San Martino. Con dovizia di particolari e nutrito reportage fotografico puntando l’attenzione sulla villetta adiacente le “Case Rosa”, in totale stato di abbandono, sulla strada comunale che collega San Martino a Certari, in condizioni di difficile percorribilità, sul pericolo per i bambini nella villa dove le giostrine sono abbandonate e arrugginite e sul bivio che conduce alle frazioni di Certari e Catutè.

Oggi è giunta la risposta, che il Sindaco Enzo Sindoni ha delegato al consigliere comunale di maggioranza Fabio Colombo. Di seguito la risposta integrale:
Ringrazio i colleghi consiglieri, Gemmellaro, Sanfilippo, Trusso, Micale, che hanno portato la loro attenzione verso San Martino, contrada che giornalmente vivo e che ritengo aver contribuito a rendere più vivibile, anche non condividendo il loro allarme. San Martino che mi onoro di rappresentare in Consiglio Comunale, negli ultimi anni ha cambiato aspetto fino a diventare una delle più belle e vivibili contrade del nostro splendido territorio. Numerosi sono stati fino ad oggi, ed altri ne seguiranno, gli interventi di miglioramento che l’Amministrazione Sindoni ha messo in atto. Intendo tranquillizzare i miei colleghi in merito alle segnalazioni della percorribilità della strada che da San Martino porta a Certari che la stessa è già inserita nel programma delle manutenzioni, così come già realizzato in alcune parti del centro città (già lo scorso anno la zona di Certari è stata attenzionata con il rifacimento del manto stradale). L’impianto di illuminazione, certamente non di ultima generazione è sufficientemente funzionante e quindi consente la fruizione della villa. Potrei continuare a scrivere pagine e pagine per elencare i numerosi interventi volti a migliorare la qualità della vita degli abitanti di San Martino, ma chiudo dicendo che sotto l’Amministrazione Sindoni, l’acqua scorre pulita e costante nei rubinetti delle case dei residenti. Mi sia però concesso di dire che è fin troppo facile puntare lo zoom di una macchina fotografica su un cestino caduto, su un giochino con qualche macchia di ruggine o ancora su un ciglio di marciapiede con un poco di erba. Infine, per testimoniare della vitalità della contrada San Martino, vorrei evidenziare che durante l’anno, grazie anche ai volontari dell’Associazione <<Ranocchia Club>>, vengono organizzate tante manifestazioni, sportive, ricreative, culturali e gastronomiche. Ma per questo sarà mia cura, far avere ai quattro consiglieri, un dettagliato elenco, con allegata documentazione fotografica. Considerato che siamo in piena Estate, colgo l’occasione per invitare i miei colleghi, Gaetano, Giuseppe, Alessio e Gaetano a partecipare alla <<festa del limone>> che si terrà a San Martino domenica 12 agosto alle ore 21.00. Offrirò un po’ di gelato o granita in modo da addolcire il loro palato e i loro animi”.


Alla risposta di Colombo i consiglieri Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro hanno replicato come segue:

Vorremmo rassicurare il Consigliere Colombo in merito al fatto che, non avendo, purtroppo, seguito alcun corso di grafica pubblicitaria, non siamo ancora in grado di modificare i contenuti di un reportage fotografico che si commenta da solo.
Chiariamo altresì che le nostre interrogazioni non sono strumenti per dare libero sfogo alla focosità degli animi, bensì per dare risposta alle segnalazioni della gente.
Come da tradizione, le risposte dell’AC tendono a minimizzare i reali disagi in cui vivono – soprattutto – i cittadini delle zone periferiche del nostro paese con la pretesa di lasciar trapelare il messaggio che tutto funzioni perfettamente e che le nostre segnalazioni siano frutto di “bollenti spiriti”.
Se così fosse invitiamo i cittadini che quotidianamente ci segnalano disservizi e disagi a non alzare il gomito e cogliamo l’occasione per ringraziare il consigliere Colombo per l’invito alla “festa del limone”, l’evento più atteso di tutta la costa tirrenica.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close