sstefanodic

L’ASSESSORE AGNIESKA SI DIMETTE MA LASCIA IL POSTO AL MARITO


Carte rimescolate nelle cariche conferite dal primo cittadino del paese delle ceramiche, Francesco Re, a soli due mesi dalle consultazioni elettorali.  L’assessore Staszewska Agnieska , che avrebbe dovuto curare l’integrazione, arredo e decoro urbano, politiche ambientali e urbanistica, si dimette lasciando il posto al marito l’architetto Nino Torcivia.

Prima di mantenere fede agli impegni presi con il neo assessore, il primo cittadino stefanese ha dovuto però lavorare parecchio per avere il gradimento dell’intero gruppo di maggioranza, in quanto questa nomina, pur essendo stata programmata da tempo, non riscuoteva grandi consensi.

L’inserimento dell’architetto Torcivia certamente sarà oggetto di lungo dibattito, poiché  anche nel corso della precedente amministrazione il neo assessore era stato sul punto di ricoprire lo stesso incarico, ma la mancata nomina ha mandato in crisi l’esecutivo guidato allora dal sindaco Mastrandrea. Superate tutte le difficoltà di rito, la maggioranza sembra si sia ricompattata come ha dichiarato il capo gruppo Giuseppe Lucifero. È stata una scelta di opportunità- dichiara ancora quest’ultimo- perché bisognava nominare in prima battuta la cosiddetta quota rosa e nessuna delle ragazze in lista voleva candidarsi come assessore; si è quindi optato per Staszewska Agnieska, consapevoli e concordi che avrebbe presto ceduto il posto al consorte.

La polemica sarà di sicuro placata per il gruppo di maggioranza, ma lo stesso non si può dire per tutti gli ignari elettori, complici di un intrigo del quale non sapevano il finale.

Sembra che il sindaco sia stato spinto a prendere questa decisione in seguito alla necessità di avere in giunta un tecnico. Al nuovo assessore Torcivia, il Sindaco Re affiderà infatti con ogni probabilità i lavori pubblici, delega che fino a questo momento aveva tenuto per sé.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close