INCENDIO A PIRAINO – NASO INVASA DAL FUMO E DALLA CENERE


Stamattina Piraino si è svegliata avvolta da una coltre nube di fumo. L’ennesimo incendio della stagione si è sviluppato nella zona della Guardiola e si sta diramando nel versante gioiosano. La nube di fumo e la cenere sono arrivate fino ai centri abitati di Gliaca e Gioiosa, mentre un antico ristorante ormai chiuso, che si trovava nelle campagne pirainesi è andato distrutto dalle fiamme. Attualmente è in azione il canader che sta tentando di donare le fiamme.

Stessa situazione anche a Naso dove il centro è invaso da fumo e cenere. Con ogni probabilità lo scirocco di queste ore continua ad alimentare le fiamme che ieri si sono sprigionate nella zona compresa tra Montagnareale e Sant’Angelo di Brolo. La situazione sembra essere sotto controllo anche se il personale dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale sono impegnati ormai senza sosta da due giorni per cercare di salvare il salvabile.

Encomiabile l’impegno anche di numerosi volontari che spesso sono riusciti a sopperire al mancato intervento, per chiare motivazioni legate ad un organico non sufficiente, degli addetti ai lavori.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close