L’UPEA SU CROW

L’Upea Orlandina Basket sembra essere sulle tracce del miglior talento italiano espresso nell’ultimo campionato di B1 a livello nazionale. Si tratta del lungo Nicholas Crow fresco vincitore con Brescia della A dilettanti della scorsa stagione. Sarebbe un grande colpo per la formazione paladina che potrebbe aggiudicarsi potenza, precisione e grande stile sotto le plance. Ad annunciare la notizia anche il quotidiano “Brescia Oggi” che pone l’Upea tra le favorite nella corsa ad aggiudicarsi il grande talento di Crow. Alto quasi 2 metri Nicholas nasce nel 1989 a Rimini. Si è formato nel settore giovanile della sua città, con cui nell’estate 2008 ha disputato le finali nazionali U19 a Venezia. Il padre Mark è stato il primo americano a vestire la maglia di Rimini (in A2 nel 1978). Nell’Agosto del 2007 è arrivato 13° con la Nazionale U18 agli Europei in Spagna (7 punti e 2 rimbalzi di media). Nella stagione 2007-2008 ha totalizzato 3 presenze con il Basket Rimini Crabs di LegaDue, mentre nel 2008/2009 è sceso in campo 4 volte con la maglia della società romagnola, prima di essere ceduto in prestito nel mese di Dicembre al Basket Fossombrone, militante in Serie A Dilettanti. Ottime le sue successive stagioni a Brescia accanto a Stefano Rombaldoni.

Nicholas Crow
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close