SANTANGELO_RSA_FRANCHINA1

AGGIUDICATA LA GARA PER LA GESTIONE SOCIALE DELLA RESIDENZA SANITARIA ASSISTITA


L’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina ha aggiudicato la gara per l’appalto del servizio di gestione sociale della Residenza Sanitaria Assistita di Sant’Angelo di Brolo. La struttura potrà ospitare 20 pazienti e mentre viene appaltato il servizio, la direzione e la gestione rimarranno in capo all’ASP.

“Una scelta – commenta positivamente la responsabile zonale della Cisl di Sant’Agata Militello, Alfonsa Franchina –  che può consentire di superare quelle difficoltà riscontrate negli ultimi, compresa la parentesi del Centro di Accoglienza per richiedenti asilo. Una scelta che può venire incontro soprattutto a quei lavoratori che da due anni sono in cassa integrazione straordinaria e che, anche con un’opportuna riqualificazione, possono essere utilizzati per il nuovo servizio”.

L’apertura della Residenza Sanitaria Assistita di Sant’Angelo di Brolo rappresenta un importante presidio Socio-Sanitario per i fruitori del servizio di tutto il comprensorio, “ma – afferma la Cisl – può essere anche occasione per registrare positivi effetti occupazionali ed economici in tutta l’area. E’ auspicabile – sottolinea la Cisl – che anche il Comune dia ogni supporto che dovesse rendersi necessario per agevolare l’avvio e il mantenimento in vita della struttura”

La Cisl è pronta a chiedere un incontro all’Asp, al Sindaco e alla ditta aggiudicataria per conoscere i dettagli ma soprattutto per avviare un percorso che porti alla conclusione della cassa integrazione dei lavoratori già utilizzati nel Centro di Accoglienza dove avrà sede la Residenza Sanitaria Assistita.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close