mersa_pp

PERCHE’ MANCA L’ACQUA A MERSA? LA MINORANZA LO CHIEDE AL SINDACO


La settimana per la politica Brolese inizia con una nuova interrogazione del gruppo di minoranza composto da Irene Ricciardello, Gaetano Scaffidi, Giuseppe Miraglia, Vincenzo Princiotta e Filippo Collovà. Questa volta al centro del dibattito c’è la mancanza di acqua in contrada Mersa, ripetutamente sprovvista negli ultimi giorni.

Così i Consiglieri Comunali di opposizione chiedono al Sindaco delucidazione e spiegazioni sul perché la contrada, soprattutto in un periodo, come quello estivo, in cui l’acqua è fondamentale, debba continuamente affrontare periodi di carenza idrica.

Ecco il testo dell’interrogazione:

PREMESSO

 

–       Che il servizio idrico, in funzione del preminente interesse generale, costituisce servizio pubblico essenziale (Art.43 della Costituzione della Repubblica Italiana), la cui indisponibilità determina situazioni di innegabile disagio per la cittadinanza, per le attività produttive ed economiche e in particolare per le famiglie in presenza di bambini e anziani;

–       Che, come ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, la contrada Mersa del nostro Comune è interessata da una continua e ripetuta carenza di approviggionamento idrico;

–       Che soltanto nel mese di Luglio le segnalazioni di guasti e disservizi alla rete idrica di tale contrada sono state numerose e ripetute e che addirittura nei giorni 06, 07 e 08 Luglio l’acqua è mancata per 3 giorni consecutivi !!!.

 

CIO’ PREMESSO i sottoscritti consiglieri comunali

 

Chiedono:

1) Quali sono le cause che hanno determinato e continuano a determinare la sospensione e le disfunzioni del servizio idrico in contrada Mersa ed in altre zone del nostro Comune.

2) Per quale ragione non si è provveduto a dare tempestiva informazione alla cittadinanza.

3) Di sapere quali sono ad oggi le fonti di approvvigionamento della risorsa idrica presenti sul territorio comunale e quanta acqua queste forniscano in relazione ai fabbisogni stimati.

4) Quali misure sono state adottate e quali si intendono adottare per garantire la regolare erogazione di acqua in quella contrada ;

5) Attesa la grave situazione di disagio provocata dalla sospensione di un servizio fondamentale chiedono la riduzione della bolletta dell’acqua per i Cittadini che hanno subito e/o  continuano a subire questo grave disservizio.

Brolo, lì  30.07.2012

 

I Consiglieri Comunali Minoranza Consiliare

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close