BernadetteGrasso_pp

LA GRASSO RISPONDE ALLA MINORANZA: “POLEMICA STRUMENTALE”


In relazione al comunicato stampa della Minoranza Consiliare circa il ritardo sull’approvazione del rendiconto consuntivo e la nomina del Commissario ad acta, non si fa attendere la risposta da parte del Sindaco di Capri Leone Bernadette Grasso.

Il primo cittadino, vuole precisare che il ritardo è imputabile ad un grave guasto che ha interessato due server HDD dei tre in dotazione dell’Ufficio Ragioneria, guasto (causato da un probabile sbalzo elettirco) che ha provocato la perdita dei dati.

“Il Server in dotazione dell’Ufficio Ragioneria,-spiega la Grasso- era dotato di un sistema di backup automatico in RAI D5 uno dei sistemi più sicuri esistenti. Purtroppo, come comunicato dalle Società Informatiche consultate e incaricate per il recupero dei dati, il guasto, pur se in rari casi, è un evento che si può verificare. Il conto consuntivo è stato comunque già approvato in Giunta ed è stato già trasmesso al Revisore dei Conti per gli adempimenti di sua competenza, pur se è stato necessario caricare i dati manualmente. Il Revisore si è impegnato a depositare la relazione in tempi brevi. “

“Gli atti saranno quindi trasmessi al Presidente del Consiglio per la convocazione del Consiglio Comunale e nei tempi previsti dal regolamento comunale i consiglieri ne potranno prendere visione.

In ogni caso il rendiconto consuntivo approderà in aula secondo le indicazioni temporali offerte dal Commisario ad acta.

Il ritardo sull’approvazione del conto consuntivo non ha comunque, comportato né inefficienze né ritardi nell’attività amministrativa. Giova precisare che tutti i dati sono disponibile sul cartaceo e facilmente accessibili e visionabili a quanti avanti titolo ne facciano richiesta.”

“Dispiace annotare- conclude infine il Sindaco- una polemica politica che strumentalmente la minoranza sta montando pur nella consapevolezza di un problema squisitamente tecnico che sfugge alla volontà dell’Amministrazione attiva. E che non si può per intero addebitare neppure agli uffici per come comunicatoci dalle società informatiche che hanno cercato di recuperare i dati.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close