basilio caruso_pp

DISSERVIZI ALLE POSTE. PROTESTA DEL SINDACO CARUSO


Nella Posta ci sono troppi disservizi, con file interminabili e assenza di organizzazione per questo, il Sindaco, Basilio Caruso, ha scritto al Direttore dell’Ufficio postale di Sant’Angelo di Brolo, chiedendo di assumere iniziative idonee a risolvere i problemi sollevati.

“In particolare  – scrive il primo cittadino  – le disfunzioni sarebbero provocate, da un lato dalla mancata attivazione del turn over per una dipendente cessata dal servizio e mai sostituita, e dall’altro lato perché le norme sulla tracciabilità dei flussi finanziari, hanno obbligato tanti pensionati ad aprire un conto corrente o libretto, venendo meno così la possibilità di percepire la pensione con il sistema delle lettere alfabetiche, che regolamenta i flussi di utenti.

Inoltre – prosegue la nota – viene segnalata l’assenza di un sistema elimina code, peraltro ormai previsto per legge nelle pubbliche amministrazioni e presso i gestori di servizi pubblici – a maggior ragione quindi negli uffici postali – la cui assenza spesso crea diverbi tra gli utenti che non riescono a seguire il turno con certezza.

La Società Poste italiane – ha detto il Sindaco – non può pensare solo al profitto, deve assicurare funzionalità nelle attività che svolge, riducendo al minimo i disagi alla clientela. Sono convinto che troveranno una soluzione. In caso contrario saremo costretti ad avviare iniziative incisive per difendere l’utenza, in particolare i pensionati, che sono i soggetti più vulnerabili verso i quali bisogna riservare tutte le attenzioni che il caso richiede”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close