Paolo Gullà

LUTTO CITTADINO E FUNERALI DOMANI ALLE ORE 17 PER IL GIOVANE PAOLO GULLA’

Strazio e dolore a Brolo dopo la morte del giovanissimo Paolo Gullà, il sorridente ragazzo strappato alla vita a soli 21 anni a causa di un fatale incidente stradale proprio una settimana fa. Paolo rappresentava un punto fermo per amici grazie al suo contagioso sorriso e per il mondo dello sport di Brolo a cui era fortemente legato. Immenso e incolmabile il dolore della famiglia per la perdita del loro unico figlio. Così il Sindaco Salvo Messina, come segno di grande rispetto e di dolore condiviso da tutta la comunità, ha deciso di proclamare per domani, giorno delle esequie il lutto cittadino.

“Sarà un momento in cui tutto il paese abbraccerà il dolore di questa famiglia sconvolta dal lutto più grande che si possa immaginare: la perdita di un figlio- dice il sindaco di Brolo. La morte di Paolo ci sconvolge. Ci lascia attoniti, al di là della perdita umana. Avevamo nutrito la speranza, avevamo invocato un miracolo, avevamo pregato … ma sapevano che tutto era legato al flebile filo di un destino che è stato avaro. Un sogno che si spezza. Un pezzo di quella meglio gioventù di Brolo che ci lascia. Ma Paolo, al di là della retorica, ci da un esempio- continua Salvo Messina- Ha lottato per rimanere, per vivere, ha tenuto duro, per giorni, ci ha dato la speranza. Questo è il messaggio più bello, un testamento giovane, fresco, che deve darci la speranza, la voglia di lottare. Lui era uno sportivo, correva, sorrideva, rideva con tutti. Mancherà ai suoi cari, agli amici che lo ricorderanno sempre, ma ci ha detto, in questi sei giorni dove tutti siamo stati in apprensione per lui, che bisogna lottare, non mollare mai, fino ala fine ed è questo che lui ci ha detto, e che noi terremo ben fermo nella nostra mente e nel nostro cuore. Noi adulti per costruire il paese che lui voleva, Voi ragazzi per lottare affinchè quello che sperate, che vi spetta, i “grandi”, gli “adulti”debbano darveli. Paolo resterà nei nostri cuori. Ora è il tempo del dolore, del distacco, di compredendere che il dolore di una famiglia è quello di un’intera comunità perché Paolo era uno di noi”.

Lutto cittadino, dunque, per tutta la giornata del 14 Luglio, è prevista la sospensione di ogni attività in tutti gli uffici pubblici, osservando tre minuti di silenzio consecutivi, e c’è l’esplicito invito ad organizzare iniziative di riflessione sul tragico avvenimento. Sarà prevista anche la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, delle imprese e delle attività artigianali con l’abbassamento delle serrande,  alle ore 17 in concomitanza con la cerimonia funebre, e l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali e pubblici. Annullate per questa sera tutte le serate nei locali e le manifestazioni a Brolo, musica di sottofondo a Capo d’Orlando e niente discoteche attive in rispetto della perdita di questa giovane vita.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close