polizia111_pp

AGGREDISCE DUE UOMINI, DENUNCIATO 33ENNE MAROCCHINO


Denunciato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto all’Autorità Giudiziaria E.M.E., cittadino di nazionalità marocchina di anni 33, resosi responsabile dei reati di lesioni personali aggravate, danneggiamento e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

L’uomo, a causa di un diverbio, ha aggredito due barcellonesi procurando loro lesioni al viso e agli arti superiori.

Le vittime, nel tentativo di allontanarsi e seminare l’aggressore, si sono rifugiate all’interno della loro auto. Raggiunto il veicolo, l’uomo, ha iniziato a colpirlo con una tavola in legno danneggiandolo.

I Poliziotti, intervenuti prontamente, hanno bloccato il  responsabile dell’aggressione e sequestrato l’arma utilizzata.

A seguito di accertamenti effettuati, inoltre, il cittadino marocchino risultava irregolare sul territorio nazionale poiché privo di documento di soggiorno. Pertanto il Prefetto di Messina e l’Ordine del Questore, hanno proceduto all’emissione di un provvedimento di espulsione ad abbandonare il territorio nazionale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close