orlandina_2012_pp

CALCIO: ORLANDINA AL COMPLETO, OBIETTIVO “PROMOZIONE IN SERIE D”


Il 19 luglio inizia il ritiro dell’Orlandina Calcio. Il presidente Massimo Romagnoli rafforza la squadra di Capo d’Orlando acquistando, non senza sforzi, l’attaccante Filippo Crinò e il centrocampista Salvatore Romeo, giocatori validissimi che si aggiungono a tanti altri, quali Lepre, Campione, Cipriano, San Filippo, Lanza, Nanavié, Bruno, solo per fare qualche nome. L’Orlandina Calcio, dunque, possiede attualmente una rosa di 23 atleti. Sono stati confermati giocatori importanti della scorsa stagione del calibro di Dell’Orzo, Pecorella, Mantegna, Grippi, Pallone, D’Agati e Franchina, senza dimenticare i validi 95’ di Capo d’Orlando come Paterniti, Ventura, Di Nardo, Costantino ed Elmo. Lunedì 16 luglio saranno inoltre annunciati ufficialmente nuovi acquisti a sorpresa.

Il settore tecnico sarà guidato da Renato Greco, coadiuvato da Sergio Paradiso e da Calogero Causerano, dal preparatore atletico Prof. Ignazio Princiotta e dal fisioterapista Biagio Di Giorgio.

Il nuovo capitano dell’Orlandina Pietro Dell’Orzo dichiara: “L’Orlandina punta a un campionato di vertice. Non è facile vincere, ma ci impegneremo al massimo e il nostro obiettivo è la serie D. Si è cercato di formare un bel gruppo, con giocatori validi sul campo, con ragazzi seri che si battono per la maglia. Il presidente Romagnoli ha saputo creare un giusto mix nella squadra, con giocatori più giovani e altri meno  giovani ma con una lunga esperienza calcistica dietro le spalle. Tutti noi vogliamo crescere e arrivare ad alti livelli e farlo, perché no, proprio con l’Orlandina. Il Presidente Romagnoli ci contagia con il suo entusiasmo, è lui che ci dà il più forte stimolo per continuare a lottare sul campo”. Dell’Orzo sottolinea inoltre: “Il presidente Romagnoli ha dimostrato di essere una delle poche persone serie in questo momento nel mondo del calcio. I pagamenti sono sempre stati puntuali e sta lavorando con dedizione e professionalità per organizzare la squadra al meglio, partendo dai giocatori fino ad arrivare al preparatore atletico e al Team
Manager”. In conclusione, “punteremo ad un campionato di vertice, si sta costruendo una bella società che ha ottime possibilità di vincere la prossime sfide”.

Cambiamenti anche nell’organigramma societario. La presidenza resta a Massimo Romagnoli, con Vice Presidenti Cristina Carianni e Fausto Mandarano, Responsabile Istituzionale Dario Paterniti, Pippo Galipò Addetto Stampa, Pietro Cappelli Tesoriere e Pallone come Dirigente Accompagnatore, ma non mancherà tra qualche giorno l’ingresso di nuovi nominativi nell’assetto dirigenziale. Al riguardo Romagnoli ha sottolineato che “quest’anno l’organizzazione dell’Orlandina Calcio è migliorata grazie al lavoro del Team Manager Francesco Colnaghi, ma anche grazie al supporto in segreteria di Stefania Gallo, Elisabetta Bella e
Calogero Germanà. Da non sottovalutare il Direttore Sportivo Graziano Cesari, che ha monitorato costantemente tutti gli acquisti della società paladina dando ottimi consigli. Da agosto anche lui si trasferirà a Capo d’Orlando”.

L’Orlandina Calcio sta lavorando anche per dare vita ad un settore giovanile competitivo:  “Punteremo sull’organizzazione e la crescita, con un programma che prevede allenamenti tecnici e salutari, corsi di inglese ed eventi”, spiega lo stesso Presidente Romagnoli, che prosegue: “I nostri giovani saranno preparati da nuovi allenatori competenti e professionisti e saranno seguiti da un nutrizionista e da uno psicologo. Faremo 3 campus per migliorare le condizioni agonistiche dei ragazzi puntando ad avere tra qualche anno piccoli campioni orlandini che oltre ad essere bravi a giocare avranno anche una forte e determinata personalità”.

“Come orlandino doc – conclude Romagnoli – sono felice ed orgoglioso di fare qualcosa di utile per il mio paese. Sono convinto che dopo le prime vittorie la gente abbraccerà con grande calore questa squadra”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close