IL COMUNE DI SANTO STEFANO E GLI IMPEGNI NEL SOCIALE


Nuovi progetti da attuare nel sociale per il comune di Santo Stefano di Camastra. L’amministrazione comunale con a capo Francesco Re, in collaborazione con l’associazione Opera di Misericordia ONLUS”, guidata da Padre Antonio Civello, ha infatti espresso l’intenzione e il desiderio di realizzare un centro di ascolto, un centro diurno per disabili e una casa alloggio per i ragazzi provenienti dal circuito giudiziario.

 

Padre Antonino, che da circa 20 anni frequenta il paese di Santo Stefano, in quanto guida spirituale del gruppo stefanese “discepoli ed apostoli dello spirito santo e della divina misericordia”, attualmente gestisce a Marsala una casa di accoglienza per gestanti, ragazze madri e donne in difficoltà.

 

Una nobile iniziativa quella verrà portata a termine dal comune e dalla nuova amministrazione, attraverso la quale si cercherà di incontrare ed aiutare coloro che vivono in situazioni di disagio.

 

Padre Civello ha già effettuato le operazioni di sopralluogo nelle strutture comunali del paese delle ceramiche a fine di individuare i locali idonei dove poter svolgere le attività sociali.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close