ficarra

FINALMENTE IL POSTAMAT, GRAZIE ALLA PETIZIONE POPOLARE

Finalmente è arrivato l’agognato Postamat, fortemente voluto dall’associazione Res Publica Onlus, che si è fatta portavoce degli oltre 300 cittadini ficarresi, firmatari dell’apposita petizione che l’associazione aveva promosso, non appena appresa la notizia che l’unico sportello bancario del paese avrebbe presto chiuso e lasciato il Comune. Con il nuovo postamat, si potrà concretamente, e senza costi aggiuntivi, supplire alla chiusura dello sportello bancario esistente e garantire un importante servizio, ormai imprescindibile in una economia moderna. Il Presidente dell’associazione, Avv. Sebastiano Ravì, si dichiara doppiamente soddisfatto del risultato raggiunto dall’ associazione, soprattutto in un momento in cui è facile assistere a tagli e chiusure di Uffici postali con conseguente crescita del disagio delle popolazioni colpite: “E’ con gioia che condividiamo questo importante risultato con la comunità ficarrese e facciamo di Ficarra un luogo dove, in controtendenza rispetto alle vicine realtà, i servizi postali vengono incentivati e modernizzati anziché eliminati. Con il nuovo postamat, infatti, oltre alle consuete operazioni di prelievo, potranno effettuarsi anche versamenti e pagamenti, eliminando le lunghe attese che spesso sono necessarie all’interno degli Uffici.”

Il Presidente e tutti i componenti dell’associazione ringraziano quindi Poste Italiane, i funzionari del locale sportello ma, soprattutto, tutti i cittadini che hanno sottoscritto la petizione e si sono mobilitati insieme a Res opublica Onlus per il raggiungimento dell’importante risultato.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close