NASO: MUORE SUL LAVORO GIUSEPPE LIUZZO IN SVIZZERA


Giuseppe Liuzzo, per tutti Pippo, (nella foto tratta da facebook) ha perso la vita martedì all’Ospedale di Lugano, in Svizzera. Il nasitano 52enne avrebbe compiuto 53 anni il prossimo 7 agosto, padre di 3 figli di 25, 21 e 15 anni (Silvia, Giusy e Matteo), è deceduto dopo tre giorni di battaglia per la vita, mentre tutti i suoi compaesani nasitani pregavano e speravano per lui.
Lavorava da otto anni in Svizzera, occupandosi di scavi e cantieri stradali, ma tornava spesso nel paese di origine, dove era conosciuto da tutti, per riabbracciare la famiglia. Sabato pomeriggio, all’interno della galleria del cantiere Alptransit di Polmengo, Liuzzo è caduto da un’impalcatura di circa 4 metri mentre lavorava, soccorso immediatamente è stato trasportato in elicottero all’ospedale ed è entrato in coma. Dopo tre giorni di lotta e di preghiere martedì pomeriggio la notizia ha scosso i compaesani. Devoto a San Cono, faceva parte del Comitato festeggiamenti in suo onore.
La salma sarà probabilmente sottoposta ad autopsia, i funerali dovrebbero svolgersi sabato.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close