ferrari01_pp

ACQUEDOLCI TINTA DI ROSSO… FERRARI


Sono state 30 le invidiabili “rosse di maranello” che hanno invaso Acquedolci domenica 17 giugno.  Provenienti dai vicini paesi nebroidei e da tante altre parti della Sicilia (Messina, Catania, Siracusa, Alì Terme, Nicosia, Leonforte, Barcellona), le autovetture hanno inizialmente sostato sulla statale 113 chiusa al traffico nella zona di fronte la Sede del locale Club, poi, dopo aver fatto due giri per le vie del paese scortate dalle motociclette della Polizia Stradale, hanno percorso un itinerario studiato dall’organizzazione salendo per la strada provinciale in direzione San Fratello per poi riscendere e ritornare ad Acquedolci godendosi dall’alto, durante il trasferimento al ristorante, il meraviglioso panorama del litorale tirrenico.

Tanti i curiosi e gli appassionati che domenica mattina hanno potuto osservare e ammirare le splendide vetture che, dopo la sosta, hanno dato spettacolo in prove di partenza nella zona chiusa al traffico. Molti i complimenti ricevuti dal Club
di Acquedolci per l’organizzazione e il corposo numero di auto presenti. Immensa gioia per il neo presidente Benedetto Provvidenza che insieme a tutto il consiglio direttivo ha voluto fortemente la realizzazione dell’evento.

Grande soddisfazione anche per il segretario del Club, Giuseppe Rosignolo, responsabile dei contatti con Scuderia Ferrari Club e che da anni ormai segue con passione e costanza l’organizzazione dei Raduni Ferrari. E’ doveroso dire che lo Scuderia Ferrari Club Acquedolci è diventato ormai un punto fermo nel panorama siciliano nell’organizzazione di questi eventi e fornisce sempre preziosa collaborazione nei raduni effettuati anche in altri comuni isolani. Passione, serietà e un grande clima di amicizia sono gli ingredienti base che fanno di questo Club una grande associazione unita naturalmente dal solito motto: “Sempre, Forza Ferrari !”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close