MUSICHE DI TURCHIA

Venerdì 22 luglio, alle 18,30, nella splendida cornice di Villa Piccolo a Capo d’Orlando, verrà presentato il libro “Musiche di Turchia. Tradizioni e transiti tra Oriente e Occidente” dell’etnomusicologo Giovanni De Zorzi. Il libro edito Ricordi/Universal Music, con un saggio introduttivo del maestro Kudsi Erguner, è un’introduzione ai principali generi, forme, stili, strumenti e maestri delle svariate tradizioni musicali sviluppatesi sui territori dell’attuale Turchia.

Giovanni De Zorzi

“Musiche di Turchia” propone un inedito e variegato approfondimento riguardante l’interculturalità, cioè scambi, passaggi, prestiti e “transiti” tra popoli, culture, repertori e strumenti musicali in un’area che da millenni è l’Oriente per l’Occidente e l’Occidente per l’Oriente. L’autore De Zorzi, è dottore di ricerca in etnomusicologia e suonatore di flauto ney, che insegna al Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza e “Società e Cultura Ottomana” all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. L’iniziativa inaugura una ricca due-giorni sulla spiritualità orientale, che si concluderà sabato 23, alle ore 21, sempre a Villa Piccolo, nel concerto dell’Ensemble Marâghî. La presentazione del libro è organizzata dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella ed inserita nel ciclo “Le Porte del Sacro – Attraversamenti”, rassegna ideata dal giornalista e scrittore Alberto Samonà, nell’ambito del “Circuito del Mito”, manifestazione promossa dall’assessorato regionale al Turismo Sport e Spettacolo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close