bernadette_pp

CAPRILEONE: C’E’ CRISI E AMMINISTRAZIONE E CONSIGLIO SI DECURTANO I COMPENSI


La crisi c’è e si sente. Così, dove è possibile farlo, si cerca di risparmiare per non gravare sulle già esigue casse comunali e, quindi, sui cittadini. Il Sindaco di Capri Leone, Bernadette Grasso, ha così voluto comunicare ai suoi cittadini che il suo compenso e quello del Vice Sindaco verranno ridotti del 15% che si aggiunge al 25% già deciso nella passata legislatura. Ma le decurtazioni riguarderanno anche Assessori, Presidente del Consiglio e Consiglieri Comunali. Di seguito il comunicato stampa ufficiale del primo cittadino Bernadette Grasso:

“Si porta a conoscenza della cittadinanza che, stante il grave momento di crisi economica e della progressiva diminuzione dei trasferimenti statali e regionali, si è deciso di ridurre i costi della politica per indennità di carica e gettoni di presenza,  per come segue”:

– Sindaco e Vice Sindaco: – sugli importi minimi di legge spettanti, già volontariamente ridotti del 25% nella precedente legislatura, sarà applicata una ulteriore decurtazione del 15%;

– Assessori: – sull’importo minimo di legge spettante, sarà applicata la decurtazione del 25%;

– Presidente del Consiglio Comunale: – si adegua alle riduzioni operate per il Sindaco e V. Sindaco.

– Consiglieri Comunali di maggioranza (gruppo “Nuovi Orizzonti per Capri Leone”): rinunciano al “gettone di presenza” spettante.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close