cardinali_pp

UPEA: RESCISSO IL CONTRATTO CON CARDINALI


L’Orlandina Basket comunica di aver esercitato l’opzione per rescindere il contratto di Michele Cardinali.
Arrivato a Capo d’Orlando ad ottobre in seguito all’addio di coach Peppe Condello e dopo una stagione deludente da un atleta dal quale ci si aspettava molto visto il suo glorioso passato, la società paladina prende una decisione che da molti tifosi sarà considerata sensata e azzeccata.
Ingaggiato per “sostituire” Gionata Zampolli, che per un periodo fu spedito in tribuna (ma che ha reso molto più del pari-ruolo), dopo l’addio del capitano Albertinazzi la guardia marchigiana divenne importante per completare l’organico dei “piccoli”, ma raramente ha giovato per come era stato previsto da coach e società.

Nato a Pesaro il 22 febbraio 1978 Micio ha militato in numerose compagini di serie B sino al 2007/08, quando ottenne la promozione con la Enel Brindisi che ingaggiò coach Perdichizzi al giro di boa. L’anno seguente la compagine pugliese, con il coach barcellonese e il capitano Cardinali, che consolidarono un ottimo rapporto (motivo per cui lo “Sceriffo” volle fortemente Micio a Capo d’Orlando), vinse il campionato di LegaDue e ottenne la promozione nella massima serie.
Nella stagione 2010/11 a Barcellona, in LegaDue, la guardia pesarese chiuse con la media di 5.7 punti a partita in 18.3 minuti di media. In questo campionato, di una categoria inferiore, Cardinali ha chiuso con 6 punti in 22 minuti di media a partita. 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close