ciesse_vittoria_pp

VOLLEY: BROLO SBANCA BERGAMO E SI GIOCA IL PASSAGGIO DEL TURNO IN CASA


Una gladiatoria Ciesse, sbanca il PalaNorda di Bergamo vincendo al tie-break gara 2 contro la Caloni Le due Torri, ed affida il passaggio alle semifinali dei play  off allo spareggio di domenica prossima, che si terrà a Brolo, con inizio alle
ore 19.00 (25-18, 23-25, 23-25, 25-20 e 11-15 la progressione dei set).

Presente una rappresentanza della tifoseria organizzata brolese. Gli “Audaci” ed i “Leones ultras” hanno seguito anche nella lontana Bergamo la Ciesse, incitando i bianco blu dalla prima all’ultima palla in quella che è stata un’autentica battaglia sportiva, dimostrando ancora una volta  passione sportiva ed attaccamento ai colori sociali. Sicuramente per questi intrepidi una trasferta da incorniciare e ricordare ad imperitura memoria!

1° set: Inizio di parziale giocato punto a punto fra le due squadre. Poi, in vista del 1° t.o. tecnico Bergamo rompe gli indugi e va al + 3 (8-5). Al ritorno in campo i padroni di casa mantengono le tre lunghezze di vantaggio fino all’11-8.
Quindi ancora un allungo della Caloni Le due Torri che vola al + 5 (13-8) e costringe coach Romeo al suo 1° time out discrezionale. La Ciesse in questa fase del set non riesce a concretizzare il proprio gioco e Bergamo gioca sul velluto andando al 2° t.o. tecnico nettamente in vantaggio (16-9). Al rientro in campo la Ciesse è ancora in balia dei padroni di casa che vanno  al + 8 (18-10) ed intravedono la conquista del primo set. Romeo utilizza il doppio cambio mandando in campo Limberger e Maiorana per Nuzzo e Laterza, ma la Caloni Le due Torri, sulle ali dell’entusiasmo, vola e vince il set per 25 a 18.

2° set: La Ciesse parte bene ad inizio di parziale, cercando di reagire dopo la sconfitta del 1° set. Costantino a muro fa sentire la sua presenza e nonostante qualche banale errore, subito sanzionato dalla coppia arbitrale, i bianco blu brolesi vanno al 1° t.o. tecnico avanti di tre lunghezze (8-5). Ancora Ciesse avanti al rientro in campo. Pasciuta e Lotito si sentono in battuta ed in attacco e Brolo, dopo un attacco di Nuzzo, arriva ancora avanti al 2° t.o. tecnico con 5 lunghezze di vantaggio (11-16). Sembra un’altra Ciesse, rispetto a quella del 1° set. E’ una squadra tonica quella che sta mettendo alle corde i padroni di casa. Argilagos, Lotito, e Nuzzo in attacco e Laterza a muro portano la Ciesse dapprima sul 14-19 e poi sul 16-21. Bergamo reagisce ed il gap si riduce fino al -3 (18-21), costringendo Romeo al suo 1° t.o. discrezionale. Si accende il parziale nelle fasi finali, con Bergamo che si rifà sotto in maniera prorompente (21-22) e Romeo attinge al suo 2° t.o. discrezionale. Brolo arriva sul 21-24 ma i padroni di casa non mollano (23-24). Tocca a Nuzzo mettere a terra la palla che porta la Ciesse in parità nel conto dei set (23-25)

3° set: Si ricomincia a giocare, ed è l’equilibrio fra le due squadre che la fa da padrone. La Ciesse, dopo aver vinto il secondo set, sembra comunque essersi rinfrancata. Brolo passa con maggiore facilità al centro con Pasciuta e Costantino. Il parziale, comunque scorre sulla lama del rasoio, con le due squadre che giocano punto a punto, sorpassandosi a vicenda. Bene in attacco la Ciesse con Lotito, Argilagos e Nuzzo, mentre tra i padroni di casa il solito Mariano e Daolio mettono in seria difficoltà la difesa brolese. Bene anche i due centrali Orobici Milesi ed Alborgehtti. Sul 17 pari un break dei padroni di casa porta Bergamo al +2 (19-17) e Romeo chiama il suo 1° t.o. discrezionale. Ancora due le lunghezze di vantaggio per la Caloni  Le due Torri, quando il punteggio si avvicina verso l’epilogo del parziale (20-18). Romeo manda in campo anche Percoco al servizio. Due muri di un maestoso Nuzzo ridanno la parìtà al parziale (20-20). Emozioni e tensione si tagliano a fette al PalaNorda. Ancora Brolo con Argilagos a muro (20-21) e poi il successivo pareggio di Bergamo (21-21). Punto a punto nel rush finale con l’adrenalina a mille ed il cuore che pare voler scappare dalla bocca. Nuzzo, così come nel set precedente, fa sognare i bianco blu mettendo a terra l’ennesima palla che scotta (23-25) e portando la Ciesse a condurre per 2 a 1.

4° set: Partono meglio i padroni di casa che proprio non vogliono ritornare a Brolo per la gara di spareggio. Al 1° t.o. tecnico la Caloni Le due Torri è avanti di 3 lunghezze (8-5), con la Ciesse che sembra pagare lo sforzo fatto negli ultimi due parziali. Va in campo anche Muscarà per far rifiatare Costantino, ma i padroni di casa continuano a mantenere il vantaggio accumulato di tre lunghezze. Romeo prova spezzare il ritmo dei padroni di casa chiamando il suo 1° t.o. discrezionale. Dai 9 metri  Muscarà si dimostra un cecchino infallibile riportando al -1 Brolo (12-13). La Ciesse quindi raggiunge i padroni di casa sul 13 pari e si riapre il parziale. Bergamo arriva comunque al 2° tempo tecnico con due lunghezze di vantaggio (16-14). Al rientro in campo sono ancora i bergamaschi ad allungare e portarsi sul + 4 (21-17) con Romeo che si gioca il suo secondo ed ultimo tempo discrezionale. Si ritorna a giocare, ma il gap fra le due squadre rimane inalterato e la Caloni Le due Torri riporta in parità il punteggio aggiudicandosi il set per 25 a 20 e rimandando tutto al tie-break finale.

5° set: Ciesse subito avanti per 2 a 0 con Lotito e Laterza., poi rinvengono i padroni di casa e si riportano in parità (2-2). Si gioca punto a punto in un crescendo di emozioni. Mini break di Brolo che va al + 2 (5-7) e coach Carrara, per Bergamo, chiama il suo 1° tempo discrezionale. Al ritorno in campo Nuzzo porta la Ciesse al cambio di campo (5-8). I fedelissimi degli “Audaci” e dei “Leones Ultras” si spellano le mani e si sgolano per incitare Lotito e compagni nel momento topico dell’incontro. Argilagos mette a terra la palla del 6-9 e poi ancora Nuzzo porta Brolo ad un passo dallo spareggio con un attacco ed un’ace (6-11). Carrara sostituisce il suo pezzo più pregiato, il laterale Mariano e Bergamo si rifà sotto minacciosa (8-11). Romeo chiama un quanto mai tempestivo time out discrezionale. Ancora Nuzzo, imperiosamente (8-12). Carrara si gioca il suo secondo time out discrezionale. Si ritorna in campo, con Nuzzo ancora letale e Brolo va sul 9-14, con 5 match point a sua disposizione. Una discutibile decisione arbitrale tiene a galla i padroni di casa. Chiude i conti un attacco vincente del capitano Marco Lotito (11-15) che porta Brolo a giocarsi in casa la bella, per l’accesso in semifinale, domenica prossima 20 maggio, con inizio alle ore 19.00.

Hanno diretto l’incontro i signori Giuseppe Lizzari e Davide Facchetti.

Tabellino incontro:
Caloni Le due Torri Bergamo: Daolio 18, Mariano 18, Galbusera 5, Milesi 16, Reggio 1, Alborghetti 9, Carrara (L), Quintieri, Savoldi, Saviozzi, Baggiolin, Salmaso. All. Carrara
Ciesse Volley Brolo: Laterza 3, Costantino 8, Pasciuta 7, Limberger 2, Lotito 19, Nuzzo 22, Argilagos 9, Muscarà 1, Percoco, Maiorana, Scolaro (L). All. Romeo.

Marcello Princiotta – addetto stampa

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close