upea_pp

PALYOFF DNA: OMEGNA E NAPOLI FUORI, RECANATI NE PRENDE 42 IN CASA, IL RAMMARICO AUMENTA


E chi lo avrebbe mai detto? Nessuno, nemmeno il più arguto conoscitore di pallacanestro. Le due corazzate del campionato di DNA, Omegna e Napoli, fuori al secondo turno di play off e rispettivamente annullate da Ferentino, di Franco Gramenzi e Trento. E Recanati che ha eliminato l’Upea al primo turno? Fuori anche la squadra di Coen in sole due gare vinte da Triste. Addirittura in casa Recanati, in gara due, ha perso 59 a 101. Cioè ne ha presi 42 tra le mura amiche. Insomma play off incredibili fuori da qualsiasi pronostico e controllo. E intanto il buon Gramenzi si gode l’accesso alla semifinale che dovrà giocare proprio contro Trieste.

Con il senno di poi quella gara uno contro Recanati pesa oggi come un enorme macigno visti i risultati delle squadre che per tutti, addetti e non, avrebbero dovuto fare il salto di categoria senza grosse difficoltà. Ma con i se ed i ma non si fa strada. Sia Trieste che Ferentino si ritrovano a giocarsi una semifinale che alla vigilia sembrava impossibile. E dire che il terzo posto dopo la regolar season per molti era stato quasi un toccasano visto che si evitava così di incontrare proprio Omegna.

L’importante oggi è, smaltito il rammarico, rimettersi immediatamente al lavoro. Giuseppe Sindoni e, sembra, coach Perdichizzi hanno tutto il tempo per costruire una squadra che possa recitare un ruolo da vera protagonista la prossima stagione, in attesa che ricominci la telenovela dei ripescaggi estivi… non si sa mai.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close