sindoni_pp

PORTO: SINDONI SOLLECITA L’INIZIO DEI LAVORI. SONO GIA’ PASSATI 240 GIORNI !


Sono passati più di 240 giorni dalla sottoscrizione dell’Accordo di Programma ma tutto è fermo. Ad evidenziare il ritardo dell’inizio dei lavori del porto è lo stesso Sindaco del Comune di Capo d’Orlando Enzo Sindoni in un comunicato stampa. Ma il rischio è un altro. Secondo lo stesso Accordo la società che dovrà effettuare i lavori dovrà inoltre garantire la fruibilità e la sicurezza della struttura e, vista l’attuale situazione in cui versa, senza dragaggio, la stagione estiva è a forte rischio. Dovrebbe essere la stessa Eurovega ad effettuare i lavori di dragaggio dello specchio d’acqua interno al porto ma, almeno a vista, la sabbia ha completamente invaso, come accade da anni, parete del porto e, allo stato attuale, sembra impossibile che le imbarcazioni, per esempio quelle adibite a trasporto per le Isole Eolie, possono entrare o comunque usufruire della struttura portuale.

Di seguito il comunicato stampa del Comune paladino con le dichiarazioni di Sindoni:

Il Sindaco Enzo Sindoni con una nota invita alla società Porto Turistico di Capo d’Orlando S.p.A, ha sollecitato l’inizio dei lavori per il completamento dello stesso. Sindoni, in vista dell’imminente stagione estiva, ha inoltre disposto il dragaggio del bacino portuale per permetterne la fruizione alle imbarcazioni. Di seguito, si trasmette parte della missiva spedita in data odierna: “A distanza di oltre 240 giorni della sottoscrizione dell’Accordo di Programma, che ha approvato il progetto definitivo delle opere per il completamento del porto, nessuno adempimento è stato posto in essere, con particolare riguardo alla elaborazione del progetto esecutivo, che ai sensi del comma 2 dell’art. 3 del succitato Accordo di Programma, è propedeutico all’inizio dei nuovi lavori previsti per il completamento. Si sottolinea ancora, che ai sensi della convenzione sottoscritta in data 24/09/2010 Codesta Società deve garantire la fruibilità e la sicurezza della struttura portuale,
di conseguenza, anche per tale ragione si rende indispensabile l’inizio dei lavori in argomento in vista dell’imminente stagione estiva e della conseguente necessità di garantire la fruizione dello specchio d’acqua”. 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close