abate_parco_pp

SARINO ABATE: PARCO SUBURBANO AFFIDATO COME UN BENE PRIVATO


Il consigliere comunale di minoranza di Capo d’Orlando, Sarino Abate, in un comunicato ribadisce di non sentirsi “escluso” dal progetto redatto dall’associazione Scafa e sottoscritto dal Comune paladino anche perché mai inerpellato. Secondo il consigliere del PDL, “l’iniziativa è stata concepita da rappresentanti dell’amministrazione Sindoni e portata avanti da alcuni componenti dell’associazione di Scafa, senza alcuna partecipazione veramente democratica dei cittaini”.

“Sono favorevole all’iniziativa, continua Sarino Abate, ma, ancora una volta, come già avvenuto nei mesi scorsi con l’affidamento del Parco Robinson di contrada Furiolo e del centro polivalente Via Trazzera Marina adiacente al campo sportivo, l’amministrazione comunale, derogando alle procedure di evidenza pubblica e alle più elementari norme di buon senso e di trasparenza amministrativa, nella individuazione dei soggetti privati cui affidare la gestione di beni pubblici di grande rilevanza sociale, preferisce agire da sola, senza il reale coinvolgimento dei cittadini e degli abitanti della zona, quasi come si trattasse della contrattazione di un bene privato”.

Il consiglere del PDL conclude affermando che “l’affidamento del Parco Suburbano di Scafa non ha visto il coinvolgimento né della minoranza consiliare, né dll’associazione locale “una mano per la vita” oltre che del sottoscritto che, dal 1994 sempre rieletto nella popolosa contrada.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close