polizia-400x175

CAPO D’ORLANDO: ARRESTATI DUE GIOVANI PER SPACCIO


Nascondevano sulla base di un pilone di un cavalcavia, sulla A/20, della droga per poi recuperarla una volta usciti dall’autostrada. Questo per paura di essere intercettati al casello autostradale dalle forze dell’ordine. La scorsa notte gli uomini  del Commissariato di Polizia Capo d’Orlando, guidati dal dirigente Giuliano Bruno, hanno tratto in arresto Giacomo Valentino Bontempo di anni 27 e Calogero Vanadia di anni 25, entrambi residenti a Capo d’Orlando, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati notati dai poliziotti orlandini mentre, a bordo di un’autovettura, accostavano sulla corsia d’emergenza dell’autostrada A/20 Messina/Palermo e, sceso dall’auto, il passeggero andava a depositare alcuni involucri sulla base del pilone di un cavalcavia, con l’intento di prelevarli una volta usciti dall’autostrada. I due giovani sono stati poi fermati da una pattuglia del Commissariato al casello autostradale e tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché gli involucri recuperati dal personale operante contenevano250 grammi di hashish e 1,4 gr. di cocaina. I due saranno giudicati stamane con rito direttissimo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close