rapinatori villa_pp

FURTO IN VILLA LIBERTY, DUE ARRESTI


Arrestati con l’accusa di furto aggravato, due pregiudicati messinesi mentre stavano asportando mobili e suppellettili varie risalenti all’800, da una villa in stile liberty in Via Nazionale del Comune di Pace del Mela. A fare scattare l’intervento dei Carabinieri una telefonata da parte di un cittadino che segnalava un furto in abitazione.

I militari dell’Arma di Fondachello Valdina, giunti sul posto, hanno sorpreso due uomini all’interno dell’abitazione che avevano già accatastato in diversi punti della villa, mobili e varie suppellettili, tutti risalenti al 1800.

Dopo avere circondato l’abitazione, i Carabinieri hanno fatto irruzione e mentre uno dei due malfattori, si dava alla fuga sulla via Nazionale, l’altro dal retro cercava invano di nascondersi in un cespuglio di rovi. Entrambi i ladri sono stati bloccati. Le manette sono scattate ai polsi di Natale Cardile, 52 anni e Emanuele Cantali Rappato, 22 anni, entrambi di Messina.

La refurtiva recuperata, restituita al legittimo proprietario, era composta da mobili, testi, monete in argento ed alcune stampe a carattere religioso, tutti risalenti al 1800.

Dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di Turno della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, i due sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Milazzo, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close