LA MINORANZA CHIEDE DI DARE L’ESEMPIO


I consiglieri di minoranza Trusso, Sanfilippo, Micale e Gemmellaro hanno presentato una mozione dove chiedono all’amministrazione comunale di dare l’esempio in un momento di così grande crisi economica.

L’attuale quadro macro-economico caratterizzato da una profonda crisi finanziaria, si legge nel comunicato stampa dei consiglieri di opposizione, ha indotto il governo nazionale ad adottare drastiche misure volte alla razionalizzazione, al contenimento della spesa ed alla riduzione dei costi degli apparati istituzionali, che hanno richiesto un notevole “sacrificio” ad ogni cittadino. Analogo “sacrificio” deve essere richiesto “in primis” a tutti i titolari di cariche elettive (sindaco, assessori e consiglieri comunali), i quali, hanno liberamente deciso di mettere il proprio tempo e le proprie competenze a servizio della cosa pubblica, trovando fonte di sostentamento già nel proprio lavoro.

In un’ottica di assoluta gratuità che ogni servizio richiede, continuano Sanfilippo, Trusso, Gemmellaro e Micale, tutti i titolari di cariche elettive (sindaco, assessori e consiglieri comunali), devono necessariamente essere d’esempio all’intera collettività, peraltro già gravata da un’ingente pressione fiscale, operando – per primi – significative rinunce. A tal proposito in data odierna è stata presentata una mozione con la quale si chiede:
– una riduzione pari al 100% dei gettoni di presenza dei Consiglieri comunali (pari a Euro 30,00 lordi a seduta) per ogni seduta del Consiglio Comunale nonché per la partecipazione alle Commissioni consiliari permanenti;
– una riduzione pari al 40% dell’indennità di funzione del Presidente del Consiglio comunale (pari a Euro 1.464,82 lordi mensili);
– una riduzione pari ad almeno il 40% dell’indennità del Sindaco (pari a Euro 3.253,67 lordi mensili);
– una riduzione pari ad almeno il 40% dell’indennità del Vice-Sindaco (pari a Euro 1.789,52 lordi mensili);
– una riduzione pari ad almeno il 40% dell’indennità di ciascun Assessore (pari a Euro 1.464,82 lordi mensili);
– una riduzione pari ad almeno il 50% dell’indennità di entrambi gli Esperti del Sindaco (pari rispettivamente a Euro 3.000,00 lordi mensili e a Euro 1.450,00 lordi mensili).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close