uscita loretta_pp

LORETTA: TUTTI I PARTICOLARI DEL RITROVAMENTO. LE FOTO. L’AUDIO DEL COLONNELLO


Finita la fuga di Loretta Mansueto. Da qualche minuto ha lasciato infatti il Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo a bordo di una BMW (nella foto di seguito) insieme con il compagno Antonio Triscari.


E’ stato il Colonnello dell’Arma dei Carabinieri (nella foto di seguito) a chiarire la dinamica del ritrovamento di Loretta ai giornalisti soltanto qualche minuto fa.

Questa mattina la 39enne di Rozzano si trovava nei pressi della Chiesa di San Giovanni degli eremiti a Palermo. Intorno alle 9.00, all’apertura, è entrata nel luogo di culto e si è seduta tra le panche. Dopo qualche ora è stata notata dal sacrestano che l’ha avvicinata. Intorno alle 12, dopo aver discusso con l’uomo, Loretta ha lasciato la chiesa ed ha chiamato il compagno al cellulare avvisandolo che stava bene e che si trovava nel capoluogo siciliano.

E’ stato così Antonio Triscari ad allertare i Carabinieri che si sono immediatamente recati sul posto trovando Loretta in stato confusionale. Questo accadeva intorno alle 14.00.

Alle 18.00 circa la donna ha lasciato come detto il comando provinciale. Aveva il volto coperto da una sciarpa nera, con i capelli scuri raccolti.

Dalle diciarazioni del Colonnello dei Carabinieri si evince anche che è stata la stessa Loretta a scendere alla stazione di Capo d’Orlando e gettare i propri documenti nel cestino dell’immondizia.
Clicca qui per ascoltare l’audio del Colonnello mentre spiega ai giornalisti la dinamica del ritrovamento e rivela importanti particolari sulle sue condizioni e su Capo d’Orlando

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close