ARTEDONNA E IL SUO MESSAGGIO

L’anima, o caro, si cura con certi incantesimi, e questi incantesimi sono i discorsi belli (Platone Carmide). E’ proprio confortante sapere che esiste ancora il piacere della creatività, il gusto di realizzare con le proprie mani manufatti originali, unici, particolari, sorprendenti…..ma è ancora più interessante sapere che un gruppo di donne, amiche volenterose, mette a disposizione delle giovani generazioni il proprio tempo, il proprio sapere, la propria progettualità. Proprio così! Non tutti  infatti sanno che a Capo d’Orlando, esiste “ARTEDONNA”, associazione culturale-creativa senza scopo di lucro, nata nel 2008 da una idea di un gruppo di amiche intelligenti e laboriose che con la guida della loro determinata presidente  Signora Carmelina Galati, decidono di diffondere un modo nuovo ed originale di fare cultura.  Il sapere quindi diventa progetto, e in tal modo, riesce ad attivare un percorso formativo, originale e costruttivo che  risulta particolarmente utile, in quanto comporta una ricaduta efficace sulla collettività.
Artedonna al lavoro
In un momento in cui ogni aspetto della vita sembra essere più povero, questo genere di associazioni rappresentano una speranza perchè proiettano uno stile di vita sano, prospettando il lavoro come un gioco articolato, condotto con armoniosa ed autentica passione. Già conclusa con grande successo, l’iniziativa del “caffè creativo a tappe”,  che ha previsto costruttivi  incontri  consolidando scambi relazionali e definendo in modo sempre più chiaro il concetto di “utilità sociale spendibile nei confronti delle  spaesate e spesso poco motivate giovani generazioni. Ecco pronto per il mese di Luglio un nuovo entusiasmante percorso! ARTEDONNA  infatti, grazie anche alla disponibilità di Padre Nello, ha già programmato ed in parte attuato un incontro ogni Mercoledì mattina dalle 9.00 alle ore 11.30 presso l’oratorio adiacente la Chiesa Cristo RE. Quasi uno spettacolo di antica memoria vedere ragazzine che con avida curiosità apprendono da mani  affidabili ed esperte, tecniche variegate quali ricamo, uncinetto, taglio e cucito e tanto altro…….Ottimo il messaggio di ARTEDONNA, in un momento in cui tutta l’attenzione sembra essere concentrata sull’apparenza e sulla esigenza di manifestare ad ogni costo effimera e precaria bellezza, l’associazione lancia una sfida, che serve a stimolare la rivalutazione per l’antico e ricercato artigianato, attivando processi di curiosità che possano  migliorare “l’arte del vivere”. “ARTE DEL VIVERE” che riesce a far scoprire e percepire  l’importanza delle umane capacità,  facendo rifiorire la possibilità di trasmettere messaggi corretti, secondo concetti di autentica e armoniosa bellezza.
La presidente Carmelina Galati insieme con le signore Bertè e Chillemi
ARTEDONNA  ha già effettuato nel mese di Maggio un interessante viaggio di scambio socio-culturale con l’associazione “ZAGARE e LIMONI” del comune di Bagheria e nel mese di Settembre, con data che sarà opportunamente comunicata nella pagina ufficiale su facebook, in tutti i modi proverà a ricambiare l’accoglienza e l’affettuosità ricevuta dal comune di Bagheria, che tanta sensibilità ha mostrato nei confronti di temi relativi all’artigianato locale e agli antichi mestieri, in quanto autentica e irrinunciabile memoria del sapere di ogni uomo.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close