valeria al lancio_pp

ESORDIO IRRITEC BLUE DOLPHINS: TROPPO FORTI LE AVVERSARIE


Esordio stagionale per le Irritec Blue Dolphins in questo campionato di serie B. Il calendario proponeva subito lo scontro con la corazzata etnea del Wild Think. La squadra catanese aveva condotto l’anno scorso il campionato di serie B fino
all’utima giornata, venendo superata sul fil di lana dalla compagine paternese del Sagittarius. La partita di domenica è stata, ovviamente, senza storia con le paladine costrette a schierare la loro terza lanciatrice, Valeria Maiolino (nella foto al lancio) a causa del forfait delle prime due (Deborah Zingales e Belinda Galipò). Ma anche le catenesi non si presentano al meglio, prive di due giocatrici di serie superiore come Adele Castorina e Denise Di Gangi.

Partono benissimo le delfine che mettono subito a segno due punti, approfittando della giornata no della lanciatrice locale Roberta Di Gangi. Ma a quel punto, proprio sul più bello, l’attacco orlandino si inceppa e non è più capace di portare a
segno alcuna giocatrice. Alla fine ci sono da registrare 5 valide per le mazze paladine (contro le 10 delle catanesi) portate a segno dalle tre sorelle Traviglia, da Maiolino e da Favazzo. Ancora da registrare la difesa che ha concesso un pò troppo alla pur ottima formazione delle Wild Think. Esordio casalingo domenica 22 con doppio incontro contro il GS Polizzi con inizio alle ore 10,30.

Wild Think Catania – Irritec Blue Dolphins 13 – 2

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close